Insurtech, Generali investe nel canale digitale CosmosDirekt

insurtech

Insurtech, Generali investe nel canale digitale CosmosDirekt.

Generali investirà nell’ulteriore sviluppo del proprio canale digitale CosmosDirekt, leader nel mercato tedesco con oltre 1,8 milioni di clienti.
CosmosDirekt, già primario operatore nel business Protezione, amplierà la propria gamma prodotti nei segmenti Danni, Salute e Tutela legale.

L’investimento si inserisce nella trasformazione industriale di Generali Deutschland, lanciata oggi per rafforzare la propria performance operativa e incrementare la creazione di valore nel lungo termine.

CosmosDirekt diventerà il primo assicuratore diretto ad offrire ai clienti un portafoglio prodotti così ampio rivolto in modo specifico ai “millennials” e un accesso completo da mobile. Infine, nel rapporto con i broker retail, Generali seguirà una strategia basata sulla crescita profittevole e un’ulteriore progressiva digitalizzazione del canale. In questo quadro strategico sarà effettuata una razionalizzazione delle attività meno performanti nel segmento danni retail.

“Con questo programma iniziamo la fase successiva del cammino intrapreso da Generali Deutschland verso l’eccellenza – ha dichiarato Giovanni Liverani, Amministratore Delegato di Generali Deutschland – Questo ci permetterà di accelerare la nostra crescita, consolidare la redditività, ridurre l’assorbimento di capitale e rafforzare la nostra posizione competitiva. L’adozione dell’approccio “One Company” ridurrà la complessità, migliorerà la capacità di accesso al mercato e rafforzerà la nostra capacità di innovare nel prodotto e nell’assicurazione smart. Facendo leva sulla nostra partnership di lungo corso con l’eccellente rete di vendita DVAG e rafforzando la leadership di CosmosDirekt nelle vendite digitali miglioreremo ulteriormente il nostro vantaggio competitivo nella distribuzione”.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

The following two tabs change content below.

Lascia un commento