Insurtech, GFT e Blue Prism insieme per la Robotic Process Automation

Robotic Process Automation, insurtech

Insurtech, GFT e Blue Prism insieme per la Robotic Process Automation.

Supportare le banche e le compagnie assicurative nell’incrementare la produttività, migliorare la customer experience e realizzare nuovi servizi attraverso l’automazione. E’ questo l’obiettivo alla base dell’accordo siglato da GFT Technologies e Blue Prism, leader nella Robotic Process Automation. Entrambe le aziende sono concentrate ad aiutare i clienti nel guidare la digital transformation creando una digital workforce sicura e scalabile che consenta la collaborazione in tempo reale con tutti i colleghi.

Questa partnership vedrà GFT proporre la Digital Workforce di Blue Prism ai propri clienti quale supporto nel funzionamento di applicazioni business mission critical trasversali rispetto a molte funzioni come le operazioni bancarie, la compliance, il customer care e l’help desk, ottenendo così una maggiore efficienza. GFT sta già sviluppando un proof of concept per il processo di automazione delle richieste di pagamento ricevute dalle filiali bancarie. Inoltre, GFT ha già iniziato a lavorare in ambiti progettuali dei clienti automatizzando i contenziosi e i processi di test dell’attività creditizia, in numerose banche in Spagna e Germania, dimostrando la necessità di una digital workforce nel settore finanziario, intelligente, connessa e facile da controllare.

I servizi di Exponential Banking di GFT e le soluzioni di Automation Banking includono sia la RPA sia le competenze di Intelligent Automation (IA) basate su Blue Prism. La nuova partnership con Blue Prism consentirà a GFT di implementare soluzioni su misura basate su queste tecnologie.

Riduzione dei costi e degli errori con i robot automatizzati

Nel settore dei servizi finanziari, le iniziative di Automation Banking – uno dei pilastri dell’Exponential Banking – sono la base per la trasformazione digitale delle operazioni. Marika Lulay, CEO di GFT, ha affermato che “la gestione dei processi aziendali, RPA e Intelligenza Artificiale (IA) non solo realizzano economie di scala e un miglior time-to-market per nuove offerte, ma migliorano anche l’esperienza dell’utente. Il nostro team crea soluzioni di IA progettate per le banche e le compagnie assicurative e che contribuiscono in modo incisivo al percorso di automazione. Unendo la nostra esperienza con le funzionalità RPA di Blue Prism, ci posizioniamo per supportare i nostri clienti nell’accelerare la loro trasformazione digitale. Almeno l’80 percento dei processi ricorrenti dovrebbe essere costantemente automatizzato all’interno di una tipica organizzazione. Quindi, c’è chiaramente ancora molto da fare“.

La digital workforce per rafforzare le operazioni di business

La vision di Blue Prism prevede che i digital workers siano dotati di sei competenze in ambito automazione: conoscenza e intuizione, pianificazione e capacità di realizzazione sequenziale, percezione visiva, problem solving, collaborazione e apprendimento. Colin Redbond, Responsabile dalla Strategia Tecnologica di Blue Prism ha affermato, “puntiamo a essere complementari con la conoscenza dei dipendenti da ogni area di business, con un digital workforce flessibile, multi-vista e multi-talento dove i responsabili delle attività possano formare i digital workers sul contesto di business, le sfide, il livello di intuizione e di comprensione richiesti per fare business”.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

The following two tabs change content below.

Lascia un commento