Insurtech, i progetti di SafetyWing per il 2021

SafetyWing, insurtech

Insurtech, i progetti di SafetyWing per il 2021

SafetyWing, insurtech norvegese che offre un’assicurazione sanitaria viaggio ai “nomadi digitali”, ha raccolto 8 milioni di dollari in un round di serie A condotto dal venture capital svedese Creandum con la partecipazione di byFounder e Rocketship. Obiettivo dei fondatori dell’insurtech è “replicare la rete di sicurezza sociale norvegese a livello globale”, in particolare quando il lavoro a distanza diventa la nuova normalità. Proprio per questo SafetyWing ha sviluppato un regime di assicurazione sanitaria a distanza per startup e aziende con team distribuiti, che copre 175 paesi. Nata a Oslo tre anni fa, la società ha debuttato con una polizza viaggio per i nomadi digitali o per chiunque, al di sotto dei 39 anni, ami viaggiare. Ora l’azienda, sostenuta da Y Combinator, ha sede a San Francisco ed ha in cantiere nuovi servizi. SafetyWing sta infatti sviluppando un servizio di consulenza medica virtuale a distanza che sarà integrato nei suoi prodotti. Tra i progetti anche un’assicurazione pensionistica globale.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

The following two tabs change content below.
Redazione

Redazione

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech

Lascia un commento