Insurtech, il digitale cambia la comunicazione delle compagnie

insurtech, social media

Insurtech, il digitale cambia la comunicazione delle compagnie.

Le reti fisiche rappresentano il canale di riferimento per il settore assicurativo, ma i canali digitali sono una parte integrante e complementare dell’esperienza cliente: per questo le compagnie assicurative sono da tempo impegnate in un percorso di innovazione verso la multicanalità.

e*Finance Consulting Reply, società del Gruppo Reply specializzata nella consulenza strategica e di processo per il settore delle banche e delle assicurazioni attraverso il proprio osservatorio sulla multicanalità insurance, ha tracciato un quadro della situazione attuale monitorando i canali pubblici utilizzati da 21 compagnie assicurative tra Tradizionali, Bancassurance e Dirette.

Il Sito di Compagnia fruibile da PC è stato spesso il punto di partenza nel percorso di digitalizzazione delle Compagnie, oggi in continua convergenza verso soluzioni mobile.

Dai risultati dell’Osservatorio, le Compagnie Tradizionali stanno progressivamente abbandonando i siti a forte carattere istituzionale in favore di una comunicazione più diretta e utile al Cliente. Rimangono comunque ampi spazio di miglioramento sul tema della preventivazione online, sia in termini di processo che di user experience. In particolar modo in ambito previdenziale, l’Utente viene spesso reindirizzato verso motori di calcolo esterni con una conseguente perdita di coerenza nell’experience.

Insurtech, aumenta il presidio mobile

Un sito accessibile in mobilità è un canale indispensabile per essere raggiungibili dal Consumatore, sempre più abituato alla fruizione di servizi tramite smartphone e tablet.

Le Compagnie assicurative sono sempre più attente a garantirsi un presidio mobile: l’86% del panel preso in esame ha un sito mobile responsive o dispone di un’App. Il tema principale sul fronte mobile è quello della scelta, da parte della Compagnia, del modo in cui presidiare la mobilità: le Compagnie Dirette sono sempre presenti tramite siti mobile (100% del panel), in modo da garantirsi immediatamente il contatto con i Prospect. Le Compagnie Tradizionali sono invece entrate nel mondo mobile prevalentemente attraverso applicazioni (il 71% del Panel ne ha almeno una) al fine di fornire servizi personalizzati per il Cliente.

Insurtech, le Compagnie sui social media

All’interno della strategia multicanale digitale sta prendendo sempre più piede il touchpoint Social come conseguenza della crescente diffusione di questo canale tra gli utenti: l’85% delle compagnie assicurative presidia almeno una piattaforma tra Facebook, Twitter e Youtube.

  • Facebook appare come un Canale ancora in fase di sperimentazione, con cui le Compagnie svolgono diverse attività: assistenza di primo livello, engagement, promozione commerciale e brand awareness.
  • Su Youtube le attività sono molto focalizzate e sono volte in particolare alla brand awareness e alla promozione commerciale.
  • Su Twitter le Compagnie Dirette svolgono parallelamente diverse attività (assistenza di primo livello, engagement, brand awareness e promozione commerciale) mentre le Compagnie Tradizionali sono maggiormente orientate all’engagement, con la pubblicazione di contenuti legati soprattutto ai concorsi a premi della Compagnia.
The following two tabs change content below.
Redazione

Redazione

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech

Lascia un commento