Insurtech, gli investimenti in Europa superano quelli in Nord America

analisi investimenti insurtech

Insurtech, gli investimenti in Europa superano il Nord America.

Gli investimenti globali nell’industria insurtech sono improvvisamente aumentati nel 2017, con l’Europa che occupa la posizione rilevante di mercato emergente al di fuori degli USA, così come riportato dalla nuova ricerca di Accenture dal titolo “Fearless Innovation: Insurtech come il catalizzatore per il cambiamento nell’assicurazione”.

Secondo il report, che si basa su dati ricavati da CB Insights,  il numero di accordi insurtech ha superato, globalmente, il 39% nel 2017, raggiungendo un valore totale di 2,3 miliardi di dollari.

Il Nord America continua ad essere il primo mercato in termini di valore totale e numero di accordi (contava 1,24 miliardi di dollari, ovvero il 46% degli affari l’anno scorso), anche se ne nell’ultimo anno è cresciuto solo del 6%.

In Europa, invece, il numero di affari è cresciuto del 118%, contando un terzo del totale mondiale, mentre il valore è esorbitantemente salito del 385%, con 679 milioni di dollari. L’Asia ha visto una crescita significativa nei finanziamenti, con un aumento del valore del 169%, che arriva a 385 milioni di dollari, e con un numero di affari crescente del 27%.

Nonostante l’intenzione di lasciare l’Unione Europea, il Regno Unito con Londra continua la sua ascesa come capitale insurtech d’Europa, con 41 accordi nel 2017.  Il valore degli affari è infatti aumentato nel 2017, con un totale di 364 milioni di dollari investiti.

Il report ha sottolineato che l’insurtech dovrebbe servire come catalizzatore per innovazioni nell’industria assicurativa, ma la collaborazione con le startup è solo una parte del processo. In sostanza, ha indicato Accenture, l’innovazione dovrebbe essere una parte normale del fare business per i tradizionali assicuratori e dovrebbe essere radicato in tutte le loro organizzazioni.

“La rapida crescita dell’industria insurtech riflette la risposta degli investitori all’appetito di cambiamento dei consumatori, in un settore che si basa su un valore statico”, ha detto Roy Jubraj, responsabile dell’Insurance Strategy and Innovation di Accenture Regno Unito e Irlanda. “Allo stesso tempo, tuttavia, gli assicuratori devono riconoscere che gli investimenti in insurtech da soli non possono fornire i livelli di cambiamento e innovazione richiesti dall’industria o che i loro clienti si aspettano. La chiave sta nell’avere una strategia di innovazione a livello aziendale che trasforma il core business e consente all’azienda di guidare la crescita”.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

The following two tabs change content below.

Lascia un commento