Insurtech, Inzmo chiude round da 3,1 milioni di euro

inzmo, insurtech

Insurtech, Inzmo chiude round da 3,1 milioni di euro.

Inzmo, startup insurtech con sede a Berlino, ha chiuso un seed round da 3,1 milioni di euro guidato da Change Ventures. All’investimento ha partecipato anche la compagnia di assicurazioni svizzera Helvetia che nel 2017 ha acquisito una partecipazione della società. In totale l’insurtech ha raccolto fino ad oggi 5,2 milioni di euro.

La storia di Inzmo

Fondata nel 2015, Inzmo offre soluzioni B2B2C su più verticali, dall’elettronica di consumo all’assicurazione per biciclette. Gli utenti possono inoltre acquistare o modificare le polizze e denunciare un sinistro tramite l’app per smartphone di Inzmo. Il software sviluppato dall’insurtech funge anche da soluzione di back-office per gli assicuratori. La società ha dichiarato in una nota che utilizzerà i finanziamenti per raddoppiare il proprio organico, accelerare lo sviluppo del prodotto e concentrarsi su nuove attività. Tra i nuovi prodotti in rampa di lancio c’è una polizza digitale di cauzione per affitto, rivolto al redditizio mercato degli affitti. Piuttosto che pagare un ingente deposito in anticipo, i clienti Inzmo potranno pagare una tariffa mensile conveniente a partire da 3,50 euro. Supportato da Société Générale, il prodotto sarà disponibile nelle prossime settimane per i contratti di affitto nuovi ed esistenti.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

The following two tabs change content below.

Lascia un commento