Insurtech, la startup indiana GramCover raccoglie 7 milioni di dollari 

GramCover, insurtech

Insurtech, la startup indiana GramCover raccoglie 7 milioni di dollari.

L’insurtech GramCover, società indiana che eroga prodotti assicurativi agli agricoltori, ha annunciato di aver ottenuto 7 milioni di dollari in un round di serie A co-guidato da Siana Capital, Inflexor Ventures e Stride Ventures, e a cui hanno partecipato gli investitori esistenti Omidyar Network India, Flourish Ventures ed Emphasis Ventures (Emvc). Grazie ai fondi raccolti, l’azienda amplierà l’offerta di prodotti e servizi assicurativi sull’app GramCover Partner ed espanderà la sua rete di punti vendita nel Paese indiano.

L’offerta di GramCover

Fondata nel 2018, GramCover fornisce assicurazioni digitali che proteggono colture, mezzi agricoli, bestiame e salute dei lavoratori per un valore di 1,1 miliardi di rupie in premi. L’insurtech ha rivelato che sono più di 3,2 milioni gli agricoltori indiani che hanno scelto di assicurarsi con GramCover.

“GramCover ha adottato un modello unico di distribuzione e assistenza basato su una tecnologia personalizzata per servire l’India rurale e per ridurre al minimo le inefficienze e i costi di transazione coinvolti nella protezione dei beni e delle famiglie delle persone – ha affermato Dhyanesh Bhatt, co-fondatore e Ceo di GramCover. – Il nostro obiettivo è fornire una copertura completa agli agricoltori indiani”.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

Lascia un commento