Insurtech, la startup Mind Foundry raccoglie 11,46 milioni di euro

MindFoundry-founders-696x459

Insurtech, la startup Mind Foundry raccoglie 11,46 milioni di euro.

Aioi Nissay Dowa Insurance (Andi), controllata del gigante assicurativo asiatico MS&AD, ha guidato un round di finanziamento di Serie A da 11,46 milioni di euro nella società di intelligenza artificiale Mind Foundry. Andi è stata affiancata nell’operazione da investitori esistenti tra cui Parkwalk Advisors, Oxford Sciences Innovation, l’Università di Oxford e Oxford Technology and Innovations EIS Fund.

Mind Foundry è stata fondata nel 2016 e con il nuovo finanziamento l’azienda ha raccolto fino ad oggi un totale di 20,56 milioni di dollari. La mission di Mind Foundry è creare un futuro in cui gli esseri umani e l’IA lavorino insieme per risolvere i problemi più importanti del mondo. Per farlo la società ha realizzato una piattaforma AI che sfrutta la machine learning per aiutare le aziende a prendere le decisioni migliori.

L’obiettivo di Andi è rendere la piattaforma Mind Foundry una parte fondamentale della propria strategia di trasformazione digitale. “Ci sono alcune tecnologie che possono cambiare una piccola parte della catena del valore assicurativo, ma non ci sono società tecnologiche che possono aiutare gli assicuratori a trasformare l’intera operazione assicurativa – ha affermato Satoru Tamura, Senior Managing Executive Officer presso Andi – Pertanto, stavamo cercando un partner affidabile con tecnologia di prima classe per sviluppare congiuntamente tali soluzioni lungo la catena del valore assicurativo”.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

The following two tabs change content below.

Lascia un commento