Insurtech, la startup Root arriva in California

root-insurance, insurtech, assicurazione auto

Insurtech, la startup Root arriva in California.

Root ha annunciato il suo sbarco in California. Ma sarà un avvio monco. L’insurtech, infatti, non potrà offrire la sua innovativa polizza auto telematica. La legge dello stato californiano non consente l’uso di tali dati per stabilire tariffe assicurative. Root, ha fatto sapere un portavoce della società, dovrà stilare le sue tariffe basandosi sulla classica scienza attuariale. Nel mentre cercherà una soluzione normativa che gli consenta di distribuire il suo prodotto auto che offre tariffe personalizzate sulla base di come una persona si comporta alla guida, e questo senza la necessità che sull’auto sia installata una scatola nera. Per il momento i clienti californiani potranno utilizzare l’app di Root solo per impostare un profilo, richiedere una polizza e gestire premi e sinistri. Dal suo debutto in Ohio verso la fine del 2016, Root è ora disponibile in 27 stati americani e concesso in licenza in circa altri 10.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

The following two tabs change content below.

Lascia un commento