Insurtech, l’australiana Honey Insurance sigla un seed round da record

honey, insurtech

Insurtech, l’australiana Honey Insurance sigla un seed round da record.

L’insurtech australiana Honey Insurance ha ottenuto 15,5 milioni di dollari australiani in un round di finanziamento seed. Si tratta del round seed più grande mai completato da un’azienda tech in Australia. Il finanziamento è stato guidato da investitori istituzionali, tra cui RACQ , PEXA , Metricon, ABN Group , Mirvac , AGL , SFG , REI e Apex Capital .Ulteriori investitori includono Larry Diamond , Ceo e fondatore di Zip; Tim Fung , cofondatore e Ceo di Airtasker; Anthony Eisen, Ceo di Scalapay; Graham Mirabito, ex Ceo di Corelogic, Peter Tonagh, ex Ceo di News Corp Australia e Foxtel.

L’assicurazione per la smart home di Honey Insurance

Guidata dall’imprenditore seriale Richard Joffe, Honey Insurance offre ai clienti che acquistano una polizza casa, un kit per la smart home del valore di 250 dollari australiani, contenente un set di sensori che monitorano incendi, perdite d’acqua o furto. L’insurtech ricompensa il cliente che mantiene accesi i sensori con uno sconto fino all’8% sul premio della polizza.

La società utilizzerà i fondi per ampliare il proprio team, aggiungendo altre 80 persone nei prossimi 12 mesi. Honey Insurance investirà in modo importante anche in ricerca e sviluppo.

“Utilizziamo dati intelligenti per semplificare un processo che attualmente è troppo confuso di quanto dovrebbe essere – afferma Richard Joffe, fondatore e CEO di Honey Insurance – In Honey Insurance investiamo nei nostri clienti fornendo loro una tecnologia intelligente per il semplice fatto che il 50% delle richieste di indennizzo è evitabile. Riteniamo che fornire protezione in anticipo sia importante quanto essere lì per loro in caso di sinistro”.

Honey Insurance è sottoscritta dal gigante del settore RACQ.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

The following two tabs change content below.

Redazione

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech

Lascia un commento