Insurtech, Lloyd’s Lab in cerca di talenti

insurtech, lloyd's, assicurazioni

Insurtech, Lloyd’s Lab in cerca di talenti.

I Lloyd’s, attraverso il nuovo acceleratore di innovazione Lloyd’s Lab, vanno a caccia di talenti. Porte aperte quindi a startupper e imprenditori che vogliono innovare il settore assicurativo e riassicurativo. A valutare le candidature sarà L Marks, specialista nell’innovazione con conoscenze approfondite nel campo dell’InsurTech a livello mondiale. “Stiamo cercando soluzioni che possano creare un vero valore commerciale per il mercato dei Lloyd’s. Vogliamo vedere idee che abbiano un impatto reale sulle prestazioni delle Assicurazioni” ha detto il capo dell’innovazione di Lloyd, Trevor Maynard.

Insurtech, il percorso

Una volta selezionate, le startup verranno inserite in un programma di accelerazione della durata di 10 settimane. Le startup avranno accesso a uno spazio di co-working all’avanguardia situato nel Lloyd’s building di Londra, a finanziamenti e alla possibilità di sviluppare prodotti, piattaforme e processi che aiuteranno a trasformare i Lloyd’s in uno dei principali centri di innovazione tecnologica in ambito assicurativo.

Le domande per accedere al programma di Lloyd’s Lab chiudono il 22 luglio 2018. Le idee più interessanti saranno presentate ai dirigenti di Lloyd’s e ai rappresentanti del mercato il 3 settembre. L’inaugurazione ufficiale è prevista per l’8 di ottobre.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

The following two tabs change content below.
Andrea Turco

Andrea Turco

E’ il Direttore Responsabile di Insurzine. Ha collaborato in passato con le redazioni di Radio Italia, Libero Quotidiano e OmniMilano. Si occupa di sondaggi per Termometro Politico. Ha contribuito alla realizzazione del magazine di informazione online Smartweek. Lavora all’interno dell’ufficio stampa del Gruppo Galgano.

Lascia un commento