Insurtech, Mansutti si espande in Europa con Wefox Group

Mansutti Team Upgrape

Insurtech, Mansutti si espande in Europa con Wefox Group.

Mansutti consolida le proprie capacità di digital insurance diventando partner in Europa di FinanceApp AG, operatore che controlla Wefox Group, prima insurtech europea ad avere raggiunto una valutazione di oltre 1 miliardo di euro.

Grazie all’accordo, i partner del broker assicurativo milanese potranno accedere anche a sistemi innovativi CRM ingegnerizzati da Wefox in tutta Europa, assieme a tool di data science & digital intelligence. In cambio, Wefox, per innovare i propri servizi B2C, potrà utilizzare diversi moduli di Upgrape, la piattaforma digital e-commerce di Mansutti. Attraverso UpGrape, l’utente può costruire le soluzioni assicurative più adatte alle proprie esigenze, partendo dal suo mondo personale, in base alle singole e reali necessità, con una formula “insurance-as-a-service”, vale a dire pagandola per il tempo di utilizzo ma senza impegno di durata e con una flessibilità ancora inedita nel settore assicurativo.

L’obiettivo di Wefox Group

Mettere in collegamento compagnie assicurative, intermediari come financial institutions, consumatori ed esperti su una piattaforma digitale comune è l’obiettivo di Wefox Group. Tutti gli attori possono gestire prodotti e servizi assicurativi e finanziari in modo intelligente ed efficiente. É possibile accedere ai contratti di assicurazione in qualsiasi momento e da qualsiasi luogo e richiedere e stipulare nuovi contratti o abbandonare quelli vecchi con un solo clic; consulenti personalizzati digitali inviano le notifiche relative alle migliori opportunità di risparmio in modo neutrale, semplice e veloce a portata di app.

“Far parte della piattaforma insurtech numero uno in Europa ci permetterà di offrire servizi con un livello di tecnologia molto avanzato – commenta Tomaso Mansutti, amministratore delegato di Mansutti – Si tratta di un’operazione di business che rafforza la nostra posizione a livello internazionale. L’obiettivo comune sarà quello di rafforzare le capacità digitali e di garantire un valore aggiunto per l’utente finale attraverso l’innovazione dei processi digitali, salvaguardandone i dati”.

Wefox, che collabora con Mansutti dal 2018 per adattare i propri servizi al mercato italiano, ha un fatturato di oltre 100 milioni di euro, con previsioni per il 2021 di 300 milioni di euro, ed impiega oltre 500 dipendenti. 

Nella foto di copertina il team di Mansutti UpGrape

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

The following two tabs change content below.

Lascia un commento