Insurtech, Neosurance sbarca negli Stati Uniti

insurtech, neosurance

Insurtech, Neosurance sbarca negli Stati Uniti.

“Al Volo”, la soluzione microassiurativa creata da Axa Italia utilizzando la tecnologia di Neosurance, ha vinto un’altro award. Il primo posto nella categoria “Intelligent Automation” durante l’ MF Insurance & Previdenza Awards 2018 organizzato da Milano Finanza e Accenture.

Intanto la startup è sbarcata negli Stati Uniti, scegliendo Sunnyvale come sede per la sua nuova filiale. Con questa opportunità Neosurance vuole portare anche negli Stati Uniti la sua tecnologia instant insurance dedicata alle community basate su app per smarphone. Nei ultimi mesi Neosurance ha attivato più use case con prodotti forniti da diversi Gruppi Assicurativi Internazionali.

Insurtech, Silvello: “Il mondo è cambiato. Anche per le assicurazioni”

Tutte le community digitali, spiega la società, possono integrare l’SDK di Neosurance in poche ore e permettere ai loro clienti di comprare i prodotti assicurativi offerti dai Gruppi di Assicuratori che stanno utilizzando la tecnologia Neosurance.

“Il nostro approccio basato su API – ha dichiarato il co-founder, Andrea Silvello – permette a tutti gli owner di app o siti web di connettere i loro user con i più innovativi provider di assicurazioni e con la loro offerta: il giusto prodotto assicurativo, alla persona giusta, nel momento giusto, con lo stile di comunicazione giusto. Il mondo è cambiato. E’ arrivato il momento per il settore assicurativo di approfittare delle opportunità che le nuove tecnologie mettono a disposizione per proteggere la qualità di vita delle persone. Il nostro motore di intelligenza artificiale permette all’assicuratore di identificare – tramite dati contestuali forniti dagli smartphone – il bisogno assicurativo specifico del singolo cliente per poter inviare proposte assicurative personalizzate. Il cliente attiva la polizza con pochi click sullo schermo. In questo modo Neosurance riesce a creare “live” esperienze di protection che vengono incontro ai bisogni immediati dei clienti e spingono all’uso dell’assicurazione mobile istantanea.”

“Il business model disruptive proposto da Neosurance ha generato un grande interesse da parte di numerose community digitali in vari settori: da servizi finanziari e telecom fino a mobility, divertimento e sport, che sta creando le basi per poter valorizzare al massimo il potere del nostro business model customer centric.”, ha concluso  Pietro Menghi, CEO di Neosurance.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

The following two tabs change content below.
Redazione

Redazione

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech

Lascia un commento