Insurtech, Oscar presenta la sua IPO a Wall Street

oscar-health insurtech

Insurtech, Oscar presenta la sua IPO a Wall Street.

Venerdì scorso, Oscar Health, insurtech di assicurazioni sanitarie, ha presentato i documenti per la quotazione a Wall Street. Il momento è propizio. La pandemia Covid-19 ha dimostrato l’importanza dei servizi sanitari digitali. E Oscar Health, supportata da Alphabet, vuole diventare leader in questo mercato. L’azienda, fondata nel 2012 e con sede a New York, conta ad oggi circa 529.000 clienti. Tanti i servizi offerti dalla società ai suoi utenti: prenotazione e programmazione visite mediche, controllo risultati esami, assistenza virtuale e richiesta prescrizioni via app mobile o piattaforma online. Oltre alla società madre di Google, gli altri investitori di Oscar Health sono la società di venture capital General Catalyst Group, FMR, il Founders Fund di Peter Thiel, la società di investimenti Thrive Capital e Khosla Ventures.

Goldman Sachs & Co, Morgan Stanley e Allen & Company sono i principali sottoscrittori dell’offerta. Nei documenti presentati per l’Ipo, Oscar Health ha affermato che emetterà azioni ordinarie di Classe A con il simbolo “OSCR”.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

The following two tabs change content below.

Lascia un commento