Insurtech, Oscar rivoluziona il settore sanitario: ecco come

insurtech, salute, assicurazioni salute

Insurtech, Oscar rivoluziona il settore sanitario: ecco come.

I big data saranno di grande aiuto per il settore della sanità. A dirlo in un’intervista concessa alla Stampa pochi giorni fa, è stato Doug Cutting, esperto di tecnologie open source ed ex Yahoo!. “I benefici sono molteplici, poiché grazie ai big data siamo in grado di comprendere meglio lo stato di salute dei pazienti. Miglioreranno le diagnosi, le cure, l’approccio medico alle patologie. Ma grazie ai dati possiamo anche tenere sotto controllo i processi di diffusione di nuove epidemie”. Cutting ora fa parte del direttivo di Cloudera, piattaforma che fornisce software basata su Apache Hadoop, struttura aperta e collaborativa, creata da Cutting stesso. Insieme al team Cloudera Doug mira a rivoluzionare e rendere migliore il settore sanitario.

Insurtech, lo strumento di Oscar

Obiettivo condiviso da Oscar, startup insurtech con sede a New York che recentemente ha annunciato il lancio della Clinical Dashboard, uno strumento che offre ai medici una visione più olistica della cartella clinica del proprio paziente.

Il tool progettato da Oscar arriva dove non arrivano gli attuali registri sanitari elettronici: include infatti i dati relativi alle visite in pronto soccorso e sessioni di telemedicina.  Il medico che si iscrive alla Clinical Dashboard troverà all’interno del portale notifiche riguardo prescrizioni multiple, visite recenti al pronto soccorso e altre informazioni relative all’assistenza sanitaria di un dato paziente. Non solo. Oscar ha realizzato delle integrazioni personalizzate per i sistemi ospedalieri e delle sessioni di telemedicina per i medici che in questo modo saranno in grado di scaricare riassunti e note consultive che prima non erano in grado di ottenere.

The following two tabs change content below.

Lascia un commento