Insurtech, Reale Mutua e Rgax entrano in viteSicure

Alessandro Turra - Eleonora Del Vento

Insurtech, Reale Mutua e Rgax entrano in viteSicure.

L’insurtech viteSicure ha chiuso un seed round di investimento da 500mila euro che ha visto l’entrata nella compagine sociale di Bridge Insurance Services (proprietaria del brand viteSicure), di Reale Mutua e Rgax, accanto ad Alessandro Fracassi, Business Angel e Ceo del Gruppo Mutuionline. Al round ha partecipato anche l’investitore esistente Digital Magics, che ha aumentato il proprio investimento. Ad annunciarlo è l’insurtech in una nota in cui afferma che le nuove partecipazioni “consentiranno a viteSicure di accelerare la crescita nel mercato delle polizze vita online”.

“Siamo molto felici e orgogliosi dell’ingresso dei nuovi soci: – dichiara Eleonora Del Vento, Founder e Ceo di viteSicure – Reale Mutua e Rgax rappresentano il riconoscimento del valore del lavoro svolto finora e con Alessandro Fracassi e Digital Magics la conferma della solidità del nostro piano strategico. Inizieremo subito a rafforzare la nostra capacità distributiva con nuove partnership e prodotti mentre continuiamo a migliorare la customer experience. L’open insurance consente di rispondere velocemente con la creazione di ecosistemi efficaci per raggiungere e soddisfare le esigenze di protezione di vita dei consumatori”.

“Il mercato dell’insurtech è vivace e richiede un costante sviluppo tecnologico – continua Alessandro Turra, Founder e Cmo di viteSicure – Ciò che sembra semplice racchiude in realtà una infrastruttura sofisticata e intelligente e l’apporto di nuove risorse e nuove competenze ci permette di progredire mantenendo l’etica che da sempre ci contraddistingue. L’operazione appena conclusa è coerente con la nostra strategia di business e va proprio in questa direzione”.

Nata a fine 2019, viteSicure consente, tramite la propria piattaforma open Api, di perfezionare la vendita di una polizza vita completamente online in unico processo paperless. La società è stata premiata recentemente come “miglior collaborazione fra start-up e compagnia” all’Insurtech Summit 2021.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

Lascia un commento