Insurtech, Revolut lancia un prodotto assicurativo geolocalizzato

insurtech, revolut

Insurtech, Revolut lancia un prodotto assicurativo geolocalizzato.

La geocalizzazione conquista il settore assicurativo. La startup fintech Revolut ha annunciato il lancio del prodotto Pay per Day, un nuovo servizio che permette all’utente di assicurarsi attivando l’opzione geolocalizzazione all’interno dell’app di Revolut.

Il servizio, sviluppato in partnership con Thomas Cook Money, consente al milione di utenti iscritti all’app, di coprirsi quando si va all’estero al costo di 1 euro al giorno. La cifra può subire delle variazioni se si vuole estendere la copertura a famigliari o attivarla in caso di infortuni legati ad attività sportive. Nessun rischio salasso. L’app permette all’utente di fissare un tetto massimo di spese annuali oppure pagare una somma fissa per una polizza standard annuale in caso di viaggi frequenti. Inoltre la polizza si disattiva automaticamente quando termina il viaggio.

insurtech, revolut

Quello che ancora non è chiaro è se Revolut richieda regolarmente la posizione all’utente quando l’app è in background o se la posizione si ottenga solo una volta aperta l’app. In un comunicato stampa, la startup inglese ha spiegato di non voler diventare una compagnia di assicurazioni. Il suo prodotto per dispositivi mobile è infatti gestito in accordo con compagnie assicurative di terze parti.

Insurtech, la crescita di Revolut

Nata nel 2015 come startup fintech, Revolut ha iniziato la sua attività sviluppando un’applicazione che permette il pagamento contactless tramite MasterCard prepagata con una funzione di cambio di valuta estera (130 valute riconosciute). Recentemente ha permesso agli utenti di scabiarsi criptovalute, ricevere denaro sull’IBAN, chiedere una linea di credito e altro ancora.

 

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

The following two tabs change content below.

Lascia un commento