Insurtech, SaraCheckPoint si aggiudica il premio FIA per l’innovazione

insurtech, saracheckpoint

Insurtech, SaraCheckPoint si aggiudica il premio FIA per l’innovazione.

Sono stati assegnati a Bruges lo scorso 18 maggio gli Innovation Awards 2016,  i riconoscimenti che ogni anno la Fédération Internationale de l’Automobile  (FIA) attribuisce ai progetti più innovativi presentati dai 113 Mobility Club aderenti alla FIA Region I (che comprende Europa, Africa e Medio Oriente).

Sara Assicurazioni, Assicuratrice ufficiale dell’Automobile Club d’Italia, è stata premiata per SaraCheckPoint, la nuova polizza CVT pensata per gli automobilisti che desiderano verificare lo stato dell’auto usato (in termini di reali condizioni del veicolo) nelle compravendite tra privati.

Insurtech, che cos’è SaraCheckPoint

SaraCheckPoint è una polizza guasti che indennizza i danni subiti alle parti meccaniche del mezzo, i costi della manodopera e delle parti di ricambio necessari per la riparazione. Attualmente è disponibile in due formule; una base che assicura motore, cambio (manuale/automatico), assale/gruppo di rinvio, componenti aggiuntive per propulsione elettrica o ibrida. E una plus che, oltre a quanto previsto dalla copertura base, assicura albero di trasmissione, sterzo, impianto freni, impianto alimentazione, impianto elettrico, impianto raffreddamento, impianto di scarico.

In entrambe le formule è inclusa l’assistenza stradale che garantisce il traino presso l’autofficina autorizzata CarGarantie più vicina e il relativo supporto telefonico.

Per sottoscrivere SaraCheckPoint è necessario disporre del Certificato dell’Usato (CDU) che ACI rilascia a seguito di un programma di 115 controlli necessari a classificare lo stato d’uso del veicolo eseguito nelle oltre 600 Officine ACI Global, diffuse su tutto il territorio nazionale.

The following two tabs change content below.
Andrea Turco

Andrea Turco

Classe 1986. Laureato alla Cattolica di Milano in Linguaggi dei Media. Dopo alcune esperienze presso le redazioni di Radio Italia, Libero Quotidiano e OmniMilano nel 2012 approda a Termometro Politico e l’anno successivo a Smartweek. Nel mentre contribuisce alla realizzazione del magazine insurtech InsurZine. Dal 2016 fa parte dell'ufficio relazioni esterne del Gruppo Galgano.

Lascia un commento