Insurtech, le startup Blockchain partner nell’assicurazione decentralizzata

insurtech blockchain

Insurtech, le startup Blockchain partner nell’assicurazione decentralizzata.

Due App specializzate in Blockchain, site in San Francisco stanno creando un team, il cui obiettivo è realizzare un Airbnb decentralizzato.

La startup di affitti case a breve termine Bee Token e la piattaforma di servizi finanziari WeTrust stanno creando una collaborazione per sviluppare uno “strato assicurativo decentralizzato basato su depositi di sicurezza crowdsourcing”. In altre parole, i depositi lavoreranno come un intermediario finanziario per entrambi i proprietari delle case della piattaforma Bee Token così come gli inquilini.

Per arrivare qui, le due start up hanno pianificato di connettersi con un una terza per condividere le informazioni sugli utilizzatori, inclusa l’affidabilità di entrambi gli affittuari e gli inquilini. L’idea è che abbassando i costi dell’insidia derivante dall’assicurazione contro possibili danni alla proprietà, le due compagnie possono creare l’accesso ad una sharing economy focalizzata sull’aspetto residenziale.

Il Ceo di WeTrust George Li ha affermato: “Non potremmo essere più felici della partnership con Bee Token. Siamo convinti che questa collaborazione dimostrerà i vantaggi della nostra piattaforma nel gestire i complessi processi che vedono coinvolte le assicurazioni localizzate in posti diversi”.

La piattaforma Bee Token ha il suo token personale (dispositivo fisico necessario per effettuare un’autenticazione), che è stato l’oggetto di una prevendita di 10 milioni di dollari.  Un prezzo simbolico sarà stabilito alla fine di questo mese.

In una recente intervista con il San Francisco Chronicle, il cofondatore di Bee Token, Jonathan Chou, ha spiegato che la piattaforma si rivolge a coloro che hanno già preso familiarità con la blockchain.

“Ci rivolgiamo principalmente al pubblico che già utilizza le criptovalute” ha detto il cofondatore di Bee Token al giornale “Pensiamo che in futuro sempre più persone utilizzeranno i bitcoin per acquistare servizi”.

 

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

The following two tabs change content below.

Lascia un commento