Insurtech, la startup Toffee offre polizze assicurative per i millennials

ing direct, insurtech millennials innovation

Insurtech, la startup Toffee offre polizze assicurative per i millennials.

È difficile analizzare lo scenario delle protezioni assicurative, data la sfaccettata natura delle offerte e il grande numero di alternative. La starup Toffee he sentito la necessità di contraddistinguersi offrendo straordinarie proposte a ventenni e trentenni, attraverso un accordo computerizzato. Questo si basa su un’interfaccia facile da usare, un tempo di acquisto molto breve, di 90 secondi, e uno di attivazione di due ore, il tutto per attirare un gruppo di utenti giovani. Il nome Toffee deriva dai servizi di protezione offerti dalla startup, facili e diretti a causa delle impostazioni limitate.

Le tipologie di polizze offerte sono svariate, per esempio vi è una copertura anti-dengue per coloro che girano il mondo, una copertura per i pendolari, una chiamata “Stay-Fit Toffee”, che sta per essere lanciata, una per gli escursionisti, una chiamata “Nastro Rosa Toffee”, una dedicata agli affittuari, una per i fumatori. Ciò che rende Toffee diverso è la sua capacità di anticipare e modificare i prodotti offerti che riducono il rischio per il target giovanile assicurato.

La startup lavora anche con importanti agenzie assicurative per spacchettare servizi completi e crearne di nuovi, dove possibile. È autorizzato dall’IRDA (Insurance Regulatory and Development Authority in India) come Agente Aziendale e, con questo permesso, collabora con nove sottoscrittori, ad esempio le compagnie Apollo Monich ed Ergo, per fornire strategie su misura.Nishant Jain and Rohan Kumar sono i co-fondatori della compagnia. Prima di creare Toffee, Rohan ha avviato numerosi business, come Ballr, Smartsmall e PlayUp. Anche Nishant, è stato coinvolto per molti anni nella configurazione di nuove attività, ed è il fondatore e Ceo di DesignforUse, un’organizzazione internazionale per procedure e pianificazioni avanzate.

“Ci siamo posti la domanda: ‘Come sarebbero le assicurazioni se fossero organizzate in modo semplice?’ Poi l’abbiamo riformulata ulteriormente: ‘Come sarebbe l’assicurazione ideale?’ Un prodotto in grado di adattarsi al mercato e che non fa perdere tempo prezioso al consumatore, ma copre esclusivamente ciò di cui ha bisogno. Non è un segreto che in India vi sia una percentuale molto alta di popolazione non assicurata; è uno dei paesi più giovani al mondo, con il 45 % della popolazione di età inferiore ai 24 anni. Abbiamo quindi visto un bisogno evidente. I fornitori di assicurazioni devono ancora scalfire la superficie di questo enorme mercato che è sotto servito “, afferma Rohan Kumar.

La startup ha completato l’avvio verso la fine di novembre 2017 per testare il progetto, la sua innovatività e il supporto dei clienti. Attraverso una promozione online, ha capito come raggiungere un migliaio di clienti nel mese di avvio, promettendo cambiamenti su alcune offerte. Toffee ha ricevuto un round di finanziamenti dal suo consiglio consultivo e presto aumenterà il capitale. Nel prossimo anno, Toffee si coordinerà con diverse amministrazioni abilitate al machine learning per personalizzare e gli approcci e favorire garanzie ancora più rapide.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

The following two tabs change content below.

Lascia un commento