Insurtech, Teicke, Ceo di wefox Group: “Ecco come utilizzeremo i fondi raccolti”

Julian - Wefox Group CEO, insurtech

Insurtech, Teicke, Ceo di wefox Group: “Ecco come utilizzeremo i fondi raccolti”

“Come gruppo abbiamo aumentato i ricavi a circa 40 milioni di dollari, servendo più di 1500 broker e oltre 400.000 clienti”. A snocciolare ad Insurzine i numeri di wefox Group è Julian Teicke CEO e fondatore di quella che, ad oggi, è la più grande società insurtech d’Europa. Nata nel settembre del 2015, in poco più di quattro anni wefox ha attirato su di sè le attenzioni di Goldman Sachs e dell’attore americano Ashton Kutcher che, attraverso il suo fondo di Venture Capital, ha deciso di investire nella società di Julian. Nell’ultimo round di serie B, wefox ha raccolto la cifra record di 125 milioni di dollari.

Sono moltissimi soldi. Come verranno utilizzati questi fondi?

L’investimento finanzierà la nostra espansione nei mercati di Italia, Spagna, Francia, Paesi Bassi, Belgio e Lussemburgo. L’investimento apre anche la strada a Wefox Group per accelerare la crescita e creare il team di ingegneri e prodotti più innovativo al mondo, applicando un’analisi dei dati avanzata per creare una piattaforma assicurativa all-in-one in cui tutte le interazioni siano personalizzate.

Come funziona il vostro servizio?

wefox Group gestisce due business unit: wefox e ONE. wefox è un mercato di distribuzione digitale, che collega i clienti con assicuratori e broker di classe mondiale. Rendiamo l’assicurazione sicura e facile per i consumatori combinando la convenienza di un’esperienza digitale eccellente e la fiducia che proviene dal loro broker di fiducia. ONE Insurance è invece una compagnia assicurativa completamente digitale, che offre varie coperture assicurative personali. ONE ha un design modulare, che consente ai clienti di selezionare aree di copertura e di collegare una copertura aggiuntiva in base alle loro esigenze e alla loro propensione al rischio in qualsiasi momento. Ciò include l’uso di Internet of Things (IoT) e di altri dati (con il permesso dei nostri clienti) per rendere la copertura assicurativa proattiva piuttosto che reattiva.

Sul vostro sito web, campeggia il claim “Benvenuto nel futuro del mercato assicurativo”. Secondo lei, qual è il futuro del settore assicurativo?

Riteniamo che l’assicurazione sarà pesantemente influenzata dalla rivoluzione dei dati. Le aziende avranno accesso a enormi quantità di dati in tempo reale, che a loro volta cambieranno il modo in cui le compagnie di assicurazione valutano i loro prodotti. I prezzi dei prodotti assicurativi saranno in tempo reale, il che cambierà l’assicurazione da un puro servizio finanziario a un settore dei servizi che offre consigli proattivi per ridurre i rischi. La componente del servizio finanziario diventerà un valore aggiunto per i clienti.

In Italia avete stretto una partnership con Mansutti. Come sta andando?

Al momento stiamo eseguendo il pilotaggio di wefox in Italia con il supporto del nostro partner Mansutti. Il lancio ufficiale è previsto per il secondo trimestre di quest’anno.

Si parla molto di intelligenza artificiale nel settore assicurativo. wefox applica di già questa tecnologia. In che modo?

Usiamo l’intelligenza artificiale per capire il profilo di rischio di un cliente, che sarà condiviso con il cliente. Il primo passo consiste nell’applicare l’apprendimento automatico per segmentare un set di dati di grandi dimensioni al fine di creare una raccomandazione iniziale. Quindi ogni volta che il broker consulta il cliente, il nostro algoritmo migliora la raccomandazione. Stiamo testando il nostro algoritmo in diversi scenari, tra cui il rilevamento delle frodi per ridurre il nostro rapporto di perdita, che sappiamo essere un grosso problema per l’intero settore.

Presto sbarcherete anche in Asia grazie alla partnership con SBI Holdings. Quali obiettivi vi siete prefissati?

Stiamo pianificando la nostra espansione in Asia, in particolare in Giappone, con il nostro partner SBI Holdings. SBI Holdings ha annunciato il lancio della sua nuova entità, SBI wefox Asia, appositamente per questa partnership.

Nella foto di copertina Julian – Wefox Group CEO

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

The following two tabs change content below.
Andrea Turco

Andrea Turco

E’ il Direttore Responsabile di Insurzine. Ha collaborato in passato con le redazioni di Radio Italia, Libero Quotidiano e OmniMilano. Si occupa di sondaggi per Termometro Politico. Ha contribuito alla realizzazione del magazine di informazione online Smartweek

Lascia un commento