Insurtech, Trov stringe una partnership con Waymo per le auto a guida autonoma

insurtech, trov, waymo

Insurtech, Trov stringe una partnership con Waymo per le auto a guida autonoma.

Trov, startup insurtech che fornisce assicurazioni on-demand, ha annunciato una partnership con Waymo, società di Alphabet che utilizza la tecnologia per creare autovetture autonome.

Ad oggi Waymo, ex Self-Driving Car Project di Google, è la prima compagnia al mondo con una flotta completamente autonoma su strade pubbliche. Nel mese di novembre, infatti, la società ha annunciato per il 2018, il lancio di un servizio commerciale di trasporto a Phoenix, in Arizona. Ai passeggeri del servizio Trov fornirà un’assicurazione di viaggio personalizzata. La copertura assicurativa sarà sottoscritta da un’affiliata non ammessa di Munich Re e comprenderà diverse protezioni per i passeggeri per la durata di ogni viaggio, inclusi i beni smarriti, le prestazioni di interruzione del viaggio e il rimborso delle spese mediche.

Insurtech, la scalata di Trov

Si tratta di un modello che la startup insurtech conosce molto. La piattaforma di assicurazione on-demand di Trov, infatti, consente alle persone di attivare facilmente la protezione per i singoli articoli di loro proprietà e di pagare solo la protezione di cui hanno bisogno. Estendendo le capacità della sua piattaforma e collaborando con il leader nella tecnologia dei veicoli autonomi, Trov sta sviluppando nuovi approcci per fornire assicurazioni. Questa partnership segna l’ingresso di Trov nello spazio della mobilità, il primo di una suite di soluzioni su misura per servire i modi di trasporto di oggi e di domani.

“La tecnologia innovativa ha bisogno di partner innovativi – ha spiegato Shaun Stewart, direttore delle operazioni di Waymo – Trov è pioniere di un approccio all’avanguardia dell’assicurazione che è ideale per la condivisione del viaggio perché è personalizzato per ogni viaggio e, mentre ci prepariamo a lanciare un servizio commerciale, siamo entusiasti collaborare con Trov per sfruttare appieno il potenziale della mobilità condivisa “.

Anche il fondatore e CEO di Trov Scott Walchek ha salutato con favore la partnership tra le due società. “Questo accordo mette in luce la convergenza del futuro dei trasporti con il futuro delle assicurazioni: Waymo rende il trasporto personale più semplice, sicuro e tranquillo. Siamo sinceramente entusiasti di collaborare con Waymo nello sviluppo di innovazioni per assicurare persone e proprietà nell’evoluzione della mobilità personale. ”

A chiudere il giro di dichiarazioni è Andy Rear, CEO dei partner digitali di Munich Re. “Trov offre nuove strade per lo sviluppo di mercati come la mobilità condivisa e questa recente partnership esemplifica come la loro piattaforma on-demand può essere adattata per l’uso in una varietà di applicazioni differenti.”

Foto di copertina di Grendelkhan – Opera propria, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=56611382

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

Lascia un commento