Insurtech, Verisk lancia la Black Box 3

insurtech, Polizze temporanee caso morte

Insurtech, Verisk lancia la Black Box 3.

Verisk, fornitore di analisi dei dati, ha annunciato il lancio della Black Box 3 (BB3), una nuova soluzione, per ora disponibile in alcune parti del Canada, Europa, Australia e Asia, che aiuta gli assicuratori a prendere decisioni di sottoscrizione più intelligenti per i rischi posti dai viaggiatori con condizioni mediche preesistenti.

Insurtech, come funziona la BB3

I clienti completano una dichiarazione semplice e intuitiva delle loro condizioni mediche e la Black Box analizza le risposte utilizzando un algoritmo su misura. Viene rapidamente generato un punteggio di rischio che può essere utilizzato per integrare una strategia di sottoscrizione esistente. La BB3 è in grado di generare un punteggio che riflette la probabilità di una richiesta di cancellazione, oltre all’output di punteggio che riflette le spese mediche e il rischio di rimpatrio. Lo strumento include anche una nuova funzione denominata “Screening Lite” che, in base a criteri determinati dall’assicuratore, riduce il numero di domande poste da un cliente quando si viaggia verso destinazioni a rischio ridotto per un periodo più breve con un lead time ridotto (ad esempio , viaggiando entro i prossimi due giorni per un weekend).

“Black Box è una tecnologia collaudata che nel 2018 supporterà oltre 20 milioni di valutazioni del rischio per clienti in più paesi in tutto il mondo”, ha affermato Lara Suttie, direttore dello sviluppo del business per la divisione Risk Rating di Verisk. “La nostra filosofia consiste nel fornire soluzioni di analisi dei dati che aiutino i nostri clienti a prendere decisioni migliori e più rapide che riducano al minimo i rischi e massimizzino il valore”, ha aggiunto Suttie. “Questo lancio si basa su 18 anni di esperienza di underwriting e conoscenza del settore e manterrà Black Box al centro delle decisioni politiche degli assicuratori per molti anni a venire”.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

Lascia un commento