Insurtech, l’inglese Wrisk stringe un accordo con Allianz

wrisk, allianz

Insurtech, l’inglese Wrisk stringe un accordo con Allianz.

Munich Re, Hiscox e ora Allianz. La startup britannica Wrisk ha annunciato una nuova partnership questa volta con Allianz Partners. L’insurtech inglese contribuirà a digitalizzare i prodotti offerti da Allianz Automotive, la linea di business incentrata sulle esigenze dei clienti dei produttori di automobili. Tra gli obiettivi dell’accordo anche quello di offrire congiuntamente nuovi prodotti assicurativi automobilistici sulla piattaforma mobile di Wrisk, che sarà consegnata ai produttori di automobili nei punti vendita. Per ora la partnership si concentrerà sul mercato britannico, con l’intenzione di ampliare l’offerta congiunta anche in altri Paesi europei.

Soddisfatto dell’accordo è Niall Barton, CEO e co-fondatore di Wrisk: “Questo è un primo esempio della strategia di Wrisk per sviluppare collaborazioni con gli assicuratori globali che detengono una posizione dominante nei settori verticali, dove insieme possiamo sbloccare nuove opportunità per loro e per i loro partner B2B2C attraverso un’esperienza cliente mobile e connessa”.

Foto credit to Verdict.co.uk

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

Lascia un commento