Insurtech, Insurwave: la prima piattaforma blockchain per l’assicurazione marittima

assicurazione marittima, maersk insurwave insurtech

Insurtech, Insurwave: la prima piattaforma blockchain per l’assicurazione marittima 

EY e Guardtime hanno annunciato il lancio di Insurwave, piattaforma che sfrutta le tecnologie blockchain e ledger distribuite, l’infrastruttura Microsoft Azure e gli standard dei dati ACORD.

Assicurazione marittima, come è strutturata la piattaforma di Inurwave

È previsto che la piattaforma, che è supportata da Willis Towers Watson, XL Catlin, MS Amlin, faciliti più di mezzo milione di transazioni automatizzate e aiuti a gestire i rischi per più di 1000 imbarcazioni commerciali nel primo anno. Connettendo i partecipanti in un network sicuro e privato con un’accurata e immutabile tracciabilità dei dati e servizi per mettere in atto diversi processi, la piattaforma ha l’ambizione di istituire una value chain assicurativa “unica nel suo genere”.

“Con la blockchain, stiamo mettendo insieme, per la prima volta, tutte le parti della catena dl valore dell’assicurazione in un’unica piattaforma – ha affermato Martin Henley, chief information officer di XL Catlin – In definitiva, attraverso l’uso di Internet of Things (IoT) e dei contratti intelligenti, le politiche saranno aggiornate automaticamente per riflettere i rischi coperti. Questa combinazione di tecnologie contribuirà a migliorare l’efficienza nella valutazione e nel pagamento delle richieste. E con la piattaforma in funzione, ora siamo pronti per iniziare a lavorare per aprirlo ad altri segmenti assicurativi”.

Assicurazione marittima, il cliente pilota A.P. Møller–Maersk

Il gigante dei trasporti danese A.P. Møller–Maersk ha contribuito allo sviluppo della tecnologia blockchain come cliente pilota e sta continuando sulla piattaforma con il suo portfolio marino di scafi.

“La nostra ambizione – ha spiegato Lars Henneberg, head of risk and insurance di A.P. Møller-Maersk – è quella di guidare la trasformazione digitale del settore dei trasporti e della logistica e consideriamo questa piattaforma come una prova del valore che può essere ricavato dallo snellimento delle aree del nostro settore che si basano ancora su procedure manuali e spesso complesse”.

“Operando su circa 350 navi porta container di tutto il mondo, l’assicurazione marittima richiede notevoli risorse. Spostarla su questa piattaforma ci aiuta ad automatizzare i processi manuali e ad alleviare una serie di inefficienze e costi di attrito nel modo in cui abbiamo commercializzato le assicurazioni marittime”, ha osservato Henneberg.

Assicurazione marittima, gli sviluppi di Insurwa

La prima fase del lancio di Insurwave è focalizzata sull’assicurazione marina. EY, Guardtime e Microsoft stanno pianificando di lanciare altre tipologie di assicurazioni aziendali per il settore cargo marittimo, logistica globale, aeronautica e quello dell’energia.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

Lascia un commento