Iveco, un servizio di telemedicina per i drivers Daily e IVECO S-Way tramite la piattaforma Upgrape di Mansutti

matteo bevilacqua, mansutti

Iveco, un servizio di telemedicina per i drivers Daily e IVECO S-Way tramite la piattaforma Upgrape di Mansutti.

 Upgrape, la piattaforma assicurativa ‘insurance as a service’, creata dal broker Mansutti, è stata selezionata da Iveco e CNH Industrial Financial Services per sviluppare un servizio digitale di telemedicina rivolto ai drivers e ai loro famigliari. Il progetto è stato realizzato in collaborazione con Iveco Capital e Doc 24.

I drivers hanno accesso a servizi di video consulto medico specialistico a tutela della loro salute e del loro benessere 24 ore su 24, 7 giorni su 7, attraverso la nuova app Doc 24 for IVECO.

In caso di necessità legate allo stato di salute, l’autista può mettersi in contatto diretto con la Centrale di Telemedicina di Doc24 che fornisce supporto con una equipe medica specializzata. Il servizio tiene monitorati i parametri vitali ovunque ci si trovi, anche durante un viaggio. Iveco darà la possibilità di utilizzare gratuitamente il servizio a tutti i conducenti Iveco Daily e di Iveco S-Way immatricolati in Italia per un periodo di 3 mesi e di accedere alla piattaforma Upgrape per usufruire di agevolazioni personalizzate sulle coperture assicurative concordate insieme a CNH Industrial Financial Services.

“Mai come in questo periodo, servizi innovativi insurtech e di medicina connessa possono fare la differenza per la tutela della salute dei lavoratori e dei loro famigliari. Tramite un insieme di servizi e strumenti dedicati, è possibile predisporre specifiche soluzioni di copertura che possono essere diverse a seconda delle esigenze specifiche delle aziende e dei loro dipendenti, come dimostra questa collaborazione con Iveco. – commenta Matteo Bevilacqua, amministratore delegato di Mansutti  – La nostra vocazione insurtech è molto forte, fa ormai parte del nostro dna. All’interno di Mansutti, il team digital è composto da ben 40 persone e abbiamo recentemente investito più di 3 milioni di euro in sviluppo, ricerca ed implementazione di strumenti IT”.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

The following two tabs change content below.

Lascia un commento