La Parisienne Assurances diventa Wakam

wakam, insurtech

La Parisienne Assurances diventa Wakam.

La Parisienne Assurances si rifà il look e diventa Wakam “un operatore che offre soluzioni assicurative white label al 100% digitali a rivenditori online, broker o partner insurtech”.

Attenzione, però. Quello di La Parisienne non è un semplice rebranding. “Questo nuovo marchio è il nuovo riflesso della nostra identità: un pioniere dell’assicurazione BtoBtoC 100% digitale, in forte crescita su scala internazionale e con lo sguardo rivolto al futuro – ha affermato Olivier Jaillon, Chief Executive & Enablement Officer di Wakam – Facendo perno sulla storia di quasi 200 anni di La Parisienne Assurances, stiamo aprendo un nuovo capitolo che mira a permetterci di diventare leader nell’assicurazione digitale in Europa sia economicamente che in termini di responsabilità sociale al servizio dei nostri partner e aziende. Wakam è più di un marchio, è per tutti i team la firma del nostro impegno per l’eccellenza e la responsabilità in Francia e nel mondo”.

Fondata a Parigi nel 1829 e rilevata da Olivier Jaillon e azionisti nel 2000, la società opera in 13 paesi e ha registrato un tasso di crescita medio annuo del 37,2% negli ultimi cinque anni e un fatturato di 382 milioni di euro nel 2019. Wakam fornisce ai propri clienti B2B soluzioni assicurative integrate in white label all’interno i loro prodotti o servizi. L’accesso avviene tramite API consumate più di due milioni di volte a settimana. Inoltre, l’assicuratore ora ospita più di 300.000 contratti nella sua blockchain privata collegata a un protocollo pubblico per timestamp e automatizzare la gestione di polizze e sinistri.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

The following two tabs change content below.
Redazione

Redazione

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech

Lascia un commento