La regola d’oro delle Startup Insurtech: migliorare la relazione con il cliente

insurtech, collaborazione assicurazioni insurtech

La soddisfazione del cliente al centro del business. E’ questa la priorità indicata dalle Startup Insurtech in un’indagine condotta da Startupbootcamp InsurTech e PwC che ha visto coinvolte oltre 1.300 realtà del settore sparse in tutto il mondo.

Lo studio ha rivelato che più di un terzo delle startup intervistate (35%) sta concentrando i suoi sforzi nel migliorare le relazioni con i clienti per creare un rapporto di fiducia più solido.

Questo attivismo preoccupa e non poco le Compagnie. Il 90% degli assicuratori “senior” ammette di aver paura di un calo del proprio business a causa dei nuovi “rivali”. Tuttavia, meno della metà degli assicuratori sta prendendo provvedimenti per contrastare questa “minaccia” o per sfruttare le opportunità derivanti dal mercato dell’Insurtech.

Infatti solo il 43% di essi afferma di aver messo il settore Fintech al centro della propria strategia di business. Ed è ancora più piccola (14%) la fetta di coloro che ha investito soldi e tempo nelle nuove tecnologie offerte dalle startup Insurtech.

Una strategia sbagliata secondo Graham Jackson di PwC. “Le Compagnie devono fare il primo passo e tendere la mano alle startup Insurtech. Se pensano che saranno queste a bussare alla loro porta si sbagliano di grosso. Le partnership tra Compagnie e Startup sono assolutamente vantaggiose per entrambe le parti. Le grandi aziende mettono in campo la loro storia, la loro competenza, la loro grande mole di dati. Le startup invece portano un nuovo modo di pensare oltre che l’innovazione tecnologica”.

Concetto che aveva sottolineato anche George Kesselman (Insurtech Asia)  in un’intervista concessa a Insurzine. “Insurtech e Compagnie si guardano ancora con diffidenza a causa anche di una cultura di lavoro molto diversa. Una collaborazione win-win tra le due realtà aiuterà a superare gli ostacoli”.

The following two tabs change content below.
Andrea Turco

Andrea Turco

E’ il Direttore Responsabile di Insurzine. Ha collaborato in passato con le redazioni di Radio Italia, Libero Quotidiano e OmniMilano. Si occupa di sondaggi per Termometro Politico. Ha contribuito alla realizzazione del magazine di informazione online Smartweek

Lascia un commento