La startup Seares raccoglie 400 mila euro

seares, startup, vittoria assicurazioni

La startup Seares raccoglie 400 mila euro.

Seares, startup innovativa toscana attiva nel settore degli accessori per la nautica, con i suoi sistemi di ormeggio intelligenti ha ottenuto un seed investment di 400.000 euro che le permetterà di sostenere il proprio piano industriale. L’aumento di capitale è stato sottoscritto da un club deal guidato da Selected Investments, società di investimenti di venture capital focalizzata su operazioni seed, che ha svolto il ruolo di anchor investor. Al club deal hanno partecipato anche il family office Corniola, la società di consulenza e partecipazioni Intermedia Iniziative e un gruppo di investitori privati e business angels specializzati in investimenti in startup e nuove tecnologie. I capitali raccolti permetteranno alla startup di potenziare la rete commerciale, di incrementare la capacità produttiva – grazie al trasferimento nella nuova sede di Livorno – e di depositare nuovi brevetti.

La storia di Seares

Fondata nel 2018 con l’obiettivo di rivoluzionare l’ormeggio di imbarcazioni e strutture galleggianti, Seares – grazie anche a importanti sinergie nate dall’incubazione presso il Polo Tecnologico di Lucca e da collaborazioni con il Polo Tecnologico di Navacchio – è stata in grado in breve tempo di produrre e commercializzare i sistemi di ormeggio intelligenti ormeggio Seadamp: smorzatori meccatronici dedicati all’ormeggio delle barche, che sono in grado di migliorarne comfort e sicurezza, recuperando energia dal moto ondoso.

L’accordo con Vittoria Assicurazioni

Nel 2020 Seares, sotto la guida del suo fondatore Giorgio Cucè, ha siglato un accordo con Vittoria Assicurazioni che le ha permesso di diventare l’unica azienda italiana del settore i cui prodotti sono stati validati da una compagnia assicurativa, in quanto idonei a garantire una maggiore sicurezza dell’ormeggio, e di offrire ai propri clienti importanti sconti sulle polizze.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

The following two tabs change content below.

Lascia un commento