Lloyd’s, digitalizzazione e nuove proposte per facilitare l’attività nel mercato londinese 

lloyd's

Lloyd’s, digitalizzazione e nuove proposte per facilitare l’attività nel mercato londinese.

I Lloyd’s di Londra hanno subito una pesante perdita nel 2017 dopo essere stati duramente colpiti dalla stagione degli uragani negli Stati Uniti. Sebbene ciò potesse essere stato previsto a causa del timore del mercato verso le catastrofi naturali degli Stati Uniti, i dirigenti di Lloyd’s stanno ora sollecitando il mercato nell’incrementare i profitti, riducendo i costi ed essendo più prudenti nella scelta dei rischi.

Lloyd’s, programma di modernizzazione al via

I piani manageriali includono un riequilibrio della strategia di sottoscrizione del mercato, accelerando l’adozione del programma di modernizzazione e riducendo ulteriormente i rapporti di spesa al fine di rendere il mercato più competitivo e redditizio.

Il lavoro di ammodernamento sotto la bandiera dell’Operating Model Target (TOM), un componente fondamentale della proposta di modernizzazione stessa del mercato definita dal London Market Group , mira a creare un mercato che sia altamente accessibile, gestito in modo efficiente e attinente alle esigenze dei clienti.

Inoltre è stata lanciata nel 2017 PPL, piattaforma di collocamento elettronico, fornendo un sistema che trasporta i dati attraverso la quotazione fino al binding e oltre. PPL offre vantaggi sia ai broker che ai sottoscrittori in quanto limita la rekeying e quindi la riduzione dei costi. Entro la metà del 2018, tutte le linee di business saranno in diretta, secondo Lloyd’s.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

 

.

The following two tabs change content below.

Lascia un commento