Lo streaming contagia le Assicurazioni: il caso Generali

streaming, assicurazioni

Lo streaming contagia le Assicurazioni: il caso Generali.

Dopo la politica, lo streaming contagia anche le assicurazioni. E’ il caso di Generali che trasmetterà via streaming, per la prima volta, una parte dei lavori dell’Assemblea degli Azionisti 2018, in calendario il 19 aprile a Trieste, che comprende le relazioni iniziali del Presidente, del Group CEO e del Group CFO.

Obiettivo di Generali è permettere a una platea sempre più ampia ed inclusiva di azionisti e stakeholder, che non possono raggiugere la sede di Trieste, di assistere ai lavori assembleari in diretta, fruendo di tutti i contenuti delle relazioni introduttive.

La diretta streaming avrà inizio alle ore 9:00, avrà una durata indicativa di due ore e si concluderà al termine dell’esposizione delle relazioni di cui sopra. Il servizio comprende la traduzione simultanea in inglese, tedesco, francese e spagnolo.

Assicurazioni, come assistere allo streaming di Generali

La trasmissione via streaming dell’evento si inserisce nella strategia “simpler, smarter and faster” adottata da Generali. Una strategia molto attenta allo sviluppo digitale e che cerca di integrare sempre di più la tecnologia al proprio business.

Per poter usufruire del servizio sarà necessaria una preventiva registrazione: ai fini della stessa, verranno richiesti alcuni minimi dati identificativi, tra cui un indirizzo e-mail, cui saranno inviate le credenziali di accesso al servizio.

La Compagnia raccomanda di “registrarsi con sollecitudine seguendo la procedura raggiungibile attraverso il collegamento al sito generali.com nella sezione Accesso allo streaming”.

 

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

Lascia un commento