L’obiettivo di Noun: ottimizzare i premi assicurativi grazie all’intelligenza artificiale

L’obiettivo di Noun: ottimizzare i premi assicurativi grazie all’intelligenza artificiale

L’obiettivo di Noun: ottimizzare i premi assicurativi grazie all’intelligenza artificiale.

Noun Ai, società inglese che ottimizza i premi assicurativi grazie all’intelligenza artificiale, ha chiuso un round pre-seed non divulgato guidato dalla società di investimenti Haatch. Fondata nel 2020, la startup fornisce ad assicuratori, MGA e broker strumenti che possono essere applicati lungo tutta la catena del valore assicurativo. La compagnia guidata da tre ex-Inshur, Mathew Donfrancesco, Richard Anderson e Matthew Tomlinson, attraverso il software proprietario consente agli assicuratori di attrarre e trattenere i potenziali “best insurers”, prevedere gravità e frequenza dei sinistri e potenziare i profitti.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

The following two tabs change content below.

Lascia un commento