Londra protagonista del continuo sviluppo del settore Insurtech

insurtech, londra

Londra protagonista del continuo sviluppo del settore Insurtech

Tra i settori tecnologici più in crescita, rilevante, nel panorama inglese, è sicuramente quello dell’insurtech, specialmente nella città di Londra. Un esempio che dimostra la rapidità di sviluppo di questo ambito è rappresentato dall’aumento negli impieghi lavorativi. Un dato che supera di ben 22 volte quello del resto del Regno Unito.

Insurtech, i dati di Accenture

I dati relativi a questa rapida espansione nell’occupazione nell’insurtech arrivano da Accenture. La società ha rilevato che nella capitale inglese il settore ha visto importanti livelli di investimento, che hanno toccato i 218 milioni di sterline (corrispondente di 250 milioni di dollari), solo nei primi sei mesi del 2017. Questo dato risulta essere il doppio degli investimenti riservati a tale ambito nel resto dell’Unione europea.

Inoltre,secondo Accenture, è improbabile che questa crescita sia stata arrestata dall’avvento della Brexit, evidenziando invece l’indipendenza che essa ha nei confronti dei servizi finanziari.

Insurtech, innovazioni e cambiamento

Riguardo le offerte lavorative nell’insurtech, tra i ruoli più richiesti vi sono quelli di sviluppatori web, programmatori e consulenti. Tutti impieghi che principalmente supportano le innovazioni tecnologiche per le procedure assicurative, dalla stesura del contratto fino all’amministrazione di polizze e sinistri.

Innovazioni che sono un chiaro segno di come l’assicurazione stia cambiando. Questo nuovo orientamento dell’assicurazione è stato preso in considerazione da molti opinionisti industriali, tra cui anche Nshish Nangla. La direttrice senior della compagnia Synechron, specializzata in insurtech e trasformazione digitale, ha raccontato la sua visione a “Digital Journal”.

“Le ultime evoluzioni tecnologiche modificheranno definitivamente il modo di lavorare del mercato assicurativo. Cambieranno i modi di interagire tra le persone e il modo presentare i prodotti sul mercato. Ci sarà un grosso cambiamento anche nelle modalità con cui gli assicuratori comunicano con i loro clienti, e ciò potrebbe portare alla disintermedizione”.

 

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

The following two tabs change content below.

Lascia un commento