Marsh: “Rischio cyber aumenterà del 25% ogni anno”

assicurazione cyber, information security

Marsh: “Rischio cyber aumenterà del 25% ogni anno”.

Appena il 10 % delle piccole aziende italiane ha un’assicurazione informatica. E’ quanto emerge dall’osservatorio di Marsh, multinazionale attiva nel settore del brokeraggio assicurativo. La percentuale di aziende coperte dal rischio cyber sale al 50% tra le grandi imprese. Secondo Marsh, gli attacchi hacker crescono a “doppia cifra ormai da una decina di anni” e il 2020, segnato dal Coronavirus, porterà ad un aumento delle incursioni informatiche complice la crescita dello smartworking. “Il rischio cyber continuerà ad aumentare intorno al 25% ogni anno, con un rialzo a doppia cifra anche dei danni e dei costi”, spiega Corrado Zana, che di Marsh è Head of Cyber Risk Consulting. “Quello che sta cambiando – sottolinea – è la dimensione dell’obiettivo. Prima c’era l’aggressione alla grande azienda internazionale. Adesso con nuovi e sofisticati ransomware si riescono a sfruttare obiettivi anche di dimensioni più contenute con la finalità di avere un immediato guadagno, vale a dire il pagamento del riscatto”.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

The following two tabs change content below.

Lascia un commento