Nationwide aumenta gli investimenti in capitale di rischio

analisi investimenti insurtech

Nationwide aumenta gli investimenti in capitale di rischio.

Nationwide ha annunciato di aver raddoppiato a 350 milioni di dollari il suo investimento in capitale di rischio. Il finanziamento sarà diretto alle startup fintech e insurtech ad alto potenziale di crescita che promuovono la strategia di Nationwide. L’attività di venture capital di Nationwide è iniziata nel 2015. Nel 2017, l’assicuratore ha annunciato la creazione di un fondo di venture capital da 100 milioni di dollari, concentrandosi su startup insurtech e fintech attive in sei aree: infrastruttura digitale, soluzioni per la casa, pensione, piccole e medie imprese, telematica/gestione della flotta e cybersecurity. “Gli investimenti iniziali in capitale di rischio di Nationwide continuano a sbloccare nuove fonti di valore, sia per Nationwide che per le startup con cui collaboriamo”, ha affermato Mike Mahaffey, Chief Strategy and Corporate Development Officer. “Il nostro team ha sviluppato e implementato una strategia di successo per identificare le aziende più forti in cui investire, ovvero quelle che hanno già iniziato a produrre prodotti e soluzioni in grado di aiutare i nostri clienti e partner di distribuzione. Questi fondi aggiuntivi consentiranno al team di venture capital di espandere e accelerare quel lavoro”. Dal lancio della sua attività di venture capital, Nationwide ha investito in 25 società e ha contribuito a facilitare 31 partnership tra startup e business unit Nationwide.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

The following two tabs change content below.
Posted Under
Senza categoria

Lascia un commento