Nobis 1 day, Nobis stringe convenzione con UCIF

insurtech auto, RC Auto, nobis 1 day

Nobis 1 day, Nobis stringe convenzione con UCIF.

Le imprese associate ad UCIF, l’Unione Concessionari del Gruppo FCA, beneficeranno dei diritti di attivazione gratuiti per quanto concerne la piattaforma di emissione di Nobis 1 Day, prodotto assicurativo a premio fisso che garantisce una copertura giornaliera in termini di Responsabilità Civile per tutte le autovetture già immatricolate, ma sprovviste di Carta di Circolazione e della classica polizza RCA, fino ad un massimo di 30 giorni assicurabili. L’intesa è stata sigla ieri tra Nobis e Ucif.

“Nobis 1 Day è un prodotto che fa dell’innovazione il suo principale fiore all’occhiello e che ben rappresenta la nostra filosofia aziendale, da sempre orientata a fornire soluzioni in grado di anticipare i bisogni di un mercato molto particolare e in costante evoluzione come quello dell’automotive –sottolinea Maria De Nobili, Direttore della Divisione Automotive di Nobis Compagnia di Assicurazioni- siamo certi che, nell’attesa che anche il Consiglio di Stato si esprima ufficialmente circa la liceità o meno di utilizzare le targhe prova sulle autovetture già immatricolate, la nostra polizza possa rappresentare un utile strumento per la realizzazione di attività promozionali atte a incentivare le vendite e garantire un vantaggio competitivo all’intera rete UCIF”.

Nobis 1 Day, come acquistare il prodotto

Per acquistare il prodotto, ogni concessionaria avrà a disposizione un codice utente e una password con i quali potrà accedere gratuitamente a un sito dedicato, sviluppato con avanzate tecnologie. Inserendo la targa dell’auto e il numero di giorni della copertura, otterrà la proposta di polizza che potrà essere acquistata immediatamente attraverso il pagamento con carta di credito, mediante la piattaforma di pagamento di Banca Sella.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

The following two tabs change content below.

Lascia un commento