Plug and Play e Guidewire insieme per accelerare le startup insurtech

insurtech, plug and play

Plug and Play e Guidewire insieme per accelerare le startup insurtech.

Le tecnologie sono alla base del mercato insurtech. Per questo motivo, Plung and Play, acceleratore di startup con sede a Sunnyvale in California, ha deciso di stringere una partnership con Guidewire, società che fornisce software al settore assicurativo. L’obiettivo delle due società è sviluppare progetti insurtech due volte l’anno.

Guidewire fornirà mentoring ma soprattutto darà alle startup l’opportunità di mettere in mostra e in vendita la propria tecnologia sulla piattaforma InsurancePlatform.

Della piattaforma fanno parte diverse compagnie che collaborano con Plug and Play, da Aviva a Munich Re passando per Sun Life Financial. Ogni compagnia potrà offrire la propria consulenza alle startup incubate nell’acceleratore e se interessate alla loro tecnologia, potranno investirci del capitale.

“Il nostro lavoro con il team Plug and Play, le sue start-up e le sue aziende associate consentirà agli assicuratori di rimanere concentrati sulle loro attività. Noi ci occuperemo di selezionare e portare sul mercato idee innovative disruptive”, ha detto Ali Kheirolomoom, capo prodotto ufficiale di Guidewire, in una dichiarazione.

Plug and Play è attualmente nel bel mezzo del suo programma di accelerazione invernale di 10 settimane che coinvolge 35 startup tra cui l’italiana Neosurance. Gli insurtechs sono divisi in tre sottocategorie: assicurazione generale; vita, salute e benefici; e P&C. L’acceleratore ha visto crescere la sua partecipazione in modo esponenziale dal lancio nel 2016. Erano infatti 10 le startup insurtech che hanno partecipato alla sessione inaugurale della società.

 

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

The following two tabs change content below.

Lascia un commento