Protezione Casa, Axa Italia lancia quotazione vocale tramite chatbot

chatbot, insurtech

Protezione Casa, Axa Italia lancia quotazione vocale tramite chatbot.

Consentire il calcolo del preventivo dell’assicurazione casa tramite l’assistente vocale di Google. Axa Italia ha lanciato una nuova funzionalità che consente agli utenti di fare una quotazione vocale pronunciando la formula: “Ok Google, fammi parlare con Axa”. Grazie a queste poche e semplici parole il sistema avvierà una conversazione vocale con Letizia, chatbot del prodotto Axa Nuova Protezione Casa, per chiedere un preventivo e avere informazioni sulle garanzie.

Letizia, infatti, è in grado di spiegare il contenuto delle singole garanzie con esempi tratti dalla quotidianità e, sulla base della conversazione, può suggerire le opzioni migliori per le esigenze del cliente aiutandolo attivamente durante la configurazione della propria polizza. Per elaborare il preventivo bastano solo la tipologia di abitazione, il CAP e i metri quadrati, e sulla base di questi dati Letizia riuscirà a calcolare il prezzo base.  Per finalizzare l’acquisto, il cliente potrà poi rivolgersi a un’agenzia AXA presente sul territorio.

Il chatbot per Axa Italia è stato sviluppato con metodologia agile da Noovle società di consulenza ICT e system integration specializzata nella fornitura di progetti cloud complessi. In una nota, la Compagnia ha fatto sapere che il chatbot vocale è un primo esperimento per testare l’interesse dei clienti sul vocale e che si tratta di un progetto in continua evoluzione, in modo tale da creare una experience sempre più completa e ingaggiante per l’utente finale.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

Lascia un commento