Pwc: le assicurazioni non hanno ancora abbracciato la rivoluzione digitale

rivoluzione digitale

Leggendo le dichiarazioni delle Compagnie e le notizie che parlano di partnership tra Compagnie e startup, sembrerebbe che anche il mondo assicurativo si stia muovendo verso l’innovazione digitale. Eppure così non è. A dirlo è un recente studio condotto da Pwc secondo cui le assicurazioni manifestano questa volontà solo a parole.

Stando ai dati del sondaggio, infatti, il 43% degli operatori del settore ha affermato di aver messo le innovazioni Fintech al centro delle proprie strategie aziendali, ma solo il 28% di loro ha dichiarato di aver messo in atto delle partnership con aziende Fintech. E non è finita qui. Solo una quota ancora minore, il 14%, ha detto di aver partecipato ad investimenti o a programmi di incubazione in aziende Fintech.

insurtech

Poco, pochissimo per parlare di rivoluzione digitale. Il motivo di questa diffidenza? La paura. Nove dirigenti di assicurazione su dieci hanno infatti rivelato che una parte del loro business rischia di essere inglobata dal Fintech.

insurtech

Secondo gli autori dello studio le assicurazioni non hanno ancora abbracciato del tutto la rivoluzione digitale. “E’ tempo che i dirigenti delle compagnie mettano l’innovazione al centro delle proprie strategie e definiscano, una volta per tutte, in che modo vogliono entrare nell’ecosistema insurtech”.

The following two tabs change content below.
Andrea Turco

Andrea Turco

E’ il Direttore Responsabile di Insurzine. Ha collaborato in passato con le redazioni di Radio Italia, Libero Quotidiano e OmniMilano. Si occupa di sondaggi per Termometro Politico. Ha contribuito alla realizzazione del magazine di informazione online Smartweek

Lascia un commento