Riparazioni auto, l’indiana Fixcraft raccoglie 1 milione di dollari

Fixcraft, riparazioni auto

Riparazioni auto, l’indiana Fixcraft raccoglie 1 milione di dollari.

Fixcraft, startup indiana di gestione delle riparazioni auto, ha dichiarato di aver raccolto 1 milione di dollari, come parte del suo round di pre-serie A, guidato da investitori angel. Fondata nel 2018, Fixcraft fornisce soluzioni full stack basate su cloud per officine. A differenza di un aggregatore di officine, Fixcraft gestisce il percorso del cliente end-to-end e garantisce l’esecuzione completa dei lavori di riparazione. La società offre anche un sistema di gestione dei sinistri assicurativi abilitato alla tecnologia insieme a un’intera suite di offerte di assistenza per auto.

“L’industria delle riparazioni auto ha avuto un disperato bisogno di un attore abilitato alla tecnologia per gestire la mancanza di fiducia e gli alti costi di riparazione e assistenza. Il modello basato sul cloud di Fixcraft ha riscontrato un altissimo grado di accettazione da parte dei clienti finali e degli attori dell’ecosistema come le compagnie di assicurazioni auto e gli aggregatori. Cercheremo di investire molto sulla tecnologia”, ha affermato Vivek Sharma, fondatore e amministratore delegato di Fixcraft. “Abbiamo assistito a una crescita del 400% su base annua e puntiamo a mantenere lo slancio tra i nostri canali consumer e business allo stesso modo”, ha continuato Sharma. La startup utilizzerà i fondi per ampliare la sua presenza in India, rafforzando al contempo i suoi team operativi e tecnologici. Il marchio ha già fornito servizi a 3.500 clienti fino ad oggi e prevede di raddoppiare il numero entro la fine dell’anno finanziario 2021-22.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

The following two tabs change content below.

Redazione

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech

Lascia un commento