Al via corso di perfezionamento in “Risk Management per le Pmi ed Emerging Risk Assessment & Management”

risk management

Al via corso di perfezionamento in “Risk Management per le Pmi ed Emerging Risk Assessment & Management”.

I nuovi scenari di legge, regolamentari e di mercato, assieme all’innovazione che pervade ogni ambito, impongono un adeguamento rapido anche al mondo dell’intermediazione assicurativa.

Con questa consapevolezza e con l’obiettivo di “creare” una nuova figura di intermediario assicurativo specialista, dalla collaborazione tra il Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali dell’Università di Parma e Chubb European Group e con la partnership di ACB, ANRA, AIBA giovani, Osservatorio Europeo Data Protection e Bene Assicurazioni, nasce il corso universitario di perfezionamento in “Risk Management per le PMI ed Emerging Risk Assessment & Management”.

Questo nuovo percorso formativo, che partirà a marzo 2018, si propone di fornire le conoscenze e le competenze utili a svolgere l’attività di gestione dei rischi delle PMI, intermediazione assicurativa e Data Protection Officer (DPO), ai sensi del Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR, General Data Protection Regulation) – Regolamento UE 2016/679.

Il programma del corso è articolato in 3 moduli:

  1. Risk Management nelle PMI
  2. Data Protection
  3. Intermediazione assicurativa (con focus sui rischi emergenti).

Gli argomenti saranno trattati fornendo ai partecipanti conoscenze teoriche e competenze tecniche e specialistiche indispensabili per ricoprire il ruolo di Risk Manager nelle PMI, di DPO e di intermediario assicurativo iscritto alla sez. E del RUI. La didattica sarà, infatti, di tipo attivo: sono previste lezioni teoriche, analisi e sviluppo di casi studio, testimonianze e applicazioni pratiche.

Il corso, che sarà tenuto da professori universitari, tecnici, professionisti, manager e intermediari di spicco del comparto assicurativo, si rivolge a candidati in possesso di diploma di scuola secondaria superiore, laurea triennale e/o magistrale in discipline economiche, giuridiche, informatiche, ingegneristiche e gestionali e lavoratori nei comparti del risk management, insurance e auditing, che saranno selezionati a seguito di valutazione del curriculum vitae e di un colloquio attitudinale.

Per i partecipanti non lavoratori, è previsto lo svolgimento di uno stage di 3 mesi full time presso primari intermediari e compagnie. Per i soggetti lavoratori è previsto la redazione di un project work.

I partecipanti avranno numerosi vantaggi:

  • rilascio dell’attestato di perfezionamento;
  • ottenimento di certificazioni professionali da parte di ANRA e dell’Osservatorio Europeo Data Protection;
  • riconoscimento del corso ai fini dell’aggiornamento Ivass e dell’iscrizione alla sez. E del RUI;
  • attribuzione di 28 crediti formativi universitari (CFU);
  • possibilità di svolgere lo stage.

Il corso avrà una durata di 200 ore di aula, concentrate in un solo giorno alla settimana, il venerdì. Alcuni sabato mattina saranno dedicati alla discussione di case studies e testimonianze.

Il percorso di formazione in “Risk Management per le PMI ed Emerging Risk Assessment & Management” è stato concepito, insomma, per rispondere alle sfide di un contesto in evoluzione, caratterizzato da nuovi rischi, che possono rappresentare, al contempo, vere e proprie opportunità.

 “Non è la più forte delle specie che sopravvive, né la più intelligente, ma quella più reattiva ai cambiamenti” (Charles Robert Darwin)

Per maggiori informazioni si consulti il sito www.unipr.it o si scriva a mariacristina.arcuri@gmail.com e riskmanagementpmi@unipr.it

 

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

The following two tabs change content below.
Maria Cristina Arcuri

Maria Cristina Arcuri

Cultore della materia “Economia degli Intermediari Finanziari” presso il dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali dell’Università di Parma, con cui collabora in qualità di esperto di risk management e presso cui è stato professore a contratto. E’ SDA fellow presso l’Area Intermediazione Finanziaria e Assicurazioni (AIFA) di SDA Bocconi School of Management. E’ ad hoc reviewer ed editor di riviste e volumi internazionali e autore di una monografia e di numerose pubblicazioni nazionali e internazionali. E’ membro di progetti di ricerca, di consulenza e formazione presso primari intermediari e società finanziarie. Partecipa regolarmente a workshop e convegni su tematiche di risk management, bancarie, assicurative e previdenziali. E’ associato ADEIMF – Associazione dei Docenti di Economia degli Intermediari Finanziari. E’ membro del corpo docente dei percorsi formativi di AIEF - Associazione Italiana Educatori Finanziari. E’ dottore commercialista e revisore legale dei conti.

Lascia un commento