Salute mentale, SCOR Life & Health Ventures investe nella startup spagnola ifeel

ifeel, startup

Salute mentale, SCOR Life & Health Ventures investe nella startup spagnola ifeel.

SCOR Life & Health Ventures ha investito in ifeel, una startup spagnola con sede a Madrid che offre servizi per la cura della salute mentale. Attraverso una piattaforma tecnologica e un’app ifeel mette in contatto le persone con psicologi qualificati e fornisce strumenti di auto-cura come tracker quotidiani dell’umore, esercizi e attività consigliati.

Il problema della salute mentale

I problemi di salute mentale sono tra le dieci principali cause di disabilità sia nei paesi sviluppati che in quelli in via di sviluppo. Uno studio dell’Università di Oxford ha scoperto che le malattie mentali possono ridurre l’aspettativa di vita fino a 20 anni. Nel settore delle assicurazioni sulla vita e sulla salute, la salute mentale è stata posta come una priorità nell’agenda di tutti i player.

La piattaforma ifeel

La piattaforma ifeel affronta i problemi di salute mentale offrendo uno spettro completo di supporto e servizi a seconda delle esigenze, delle esperienze e delle condizioni dei clienti. Combinando la cura di sé e la terapia guidata, ifeel massimizza il coinvolgimento e la fidelizzazione dei suoi utenti, con il 90% che segnala un miglioramento del benessere emotivo e mentale dopo l’uso di ifeel. La piattaforma è già utilizzata attivamente in 20 paesi ed è disponibile in quattro lingue (inglese, spagnolo, francese e portoghese).

“Questa partnership con ifeel supporta i nostri sforzi per affrontare i problemi di salute mentale attraverso un approccio digitale. Crediamo fermamente che questa partnership creerà opportunità di innovazione in tutto l’ecosistema sanitario e assicurativo” ha affermato Brona Magee, Deputy CEO di SCOR Global Life.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

The following two tabs change content below.

Redazione

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech

Lascia un commento