Sbianchi (Octo Telematics): “Big Data futuro delle assicurazioni”

big data

Sbianchi (Octo Telematics): “Big Data futuro delle assicurazioni”.

In un intervista rilasciata a L’Economia del Corriere della Sera, Fabio Sbianchi, amministratore delegato di Octo Telematics, ha ribadito l’importanza che oggi hanno, e nel futuro avranno sempre di più, i big data nel settore assicurativo.

“Grazie all’avvento degli analytics, la telematica da quantitativa è diventata qualitativa, ed è in grado di fornire informazioni sempre più dettagliate e puntuali sulle qualità della guida, e non più solo sul numero di chilometri percorsi da un’auto o sulla sua localizzazione”.

“L’avvento della telematica – ha aggiunto Sbianchi – è stato inizialmente visto come una minaccia al business delle assicurazioni, che poi hanno capito come, grazie alla mole di dati di cui ora dispongono, la loro offerta di prodotto può diventare sempre più a misura del singolo cliente con vantaggi per entrambi le parti. E infatti tutte le società del ramo assicurativo stanno investendo per diventare sempre più esperte nell’utilizzo e nella gestione dei dati dinamici, come avvenuto qualche fa nel mondo della finanza con l’avvento del fintech”.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

The following two tabs change content below.

Lascia un commento