Sicurezza, la spesa supererà i 100 miliardi di dollari nel 2019

sicurezza it

Sicurezza, la spesa supererà i 100 miliardi di dollari nel 2019.

La spesa mondiale in sicurezza supererà nel 2019 il tetto dei 100 miliardi di dollari, raggiungendo per l’esattezza i 103,1 miliardi di valore, in crescita del 9,4% sul 2018. A rivelarlo è un rapporto IDC, società specializzata in ricerche di mercato, servizi di consulenza e organizzazione di eventi nei settori ICT e dell’innovazione digitale. Aggiornato anche l’outlook al 2022: la spesa arriverà a 133,8 miliardi (con un CAGR 2018-2022 del 9,2%), quasi il 50% in più della spesa 2018. L’Europa, terzo mercato dopo Stati Uniti e Cina, spenderà in sicurezza 27,3 miliardi di dollari nel 2019 (+8,3% sul 2018) e 33,6 miliardi nel 2022 (CAGR del 7,2%). Più del 90% di questa spesa si avrà in Europa Occidentale.

Tre, secondo IDC, le dinamiche che negli ultimi 12 mesi hanno caratterizzato le strategie di sicurezza aziendale: la protezione dei dati personali degli utenti, l’uso, sempre più esteso e avanzato, degli analytics e l’ormai endemica carenza di personale nella cybersecurity (ISACA prevede 2 milioni di posizioni libere nel 2019) colmata in parte dall’impiego di forme di automazione intelligente basate su algoritmi di Intelligenza Artificiale e Machine Learning.

Il tema della mutazione del rischio IT nell’era della privacy e dell’intelligenza artificiale sarà al centro dell’edizione 2019 dell’IDC Security Conference che si terrà il 14 maggio, all’Hotel Melià di Milano.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

Lascia un commento