Startup insurtech e nuove tecnologie al centro di un incontro a Roma

insurtech, assicuratori romani

Startup insurtech e nuove tecnologie al centro di un incontro a Roma.

Nuove tecnologie e startup insurtech sono stati i protagonisti dell’incontro tenutosi il 5 marzo a Roma e organizzato dal Club degli Assicuratori Romani. L’appuntamento ha visto la partecipazione di quattro realtà insurtech del network BizPlace, società italiana di consulenza di fundraising early stage: Smartphoners, Easyclaims, Pedius e Well-Fare. L’apertura dei lavori è stata a cura del presidente del Club, Gian Lorenzo Fiorentini, che ha sottolineato l’importanza di conoscere prassi e tecnologie delle startup insurtech soprattutto in una logica di integrazione delle stesse all’interno della propria attività lavorativa.

E’ stata poi la volta di Federico Palmieri, Ceo di BizPlace, che ha presentato le attività di supporto alle startup per la ricerca di investitori e la consulenza operativa nell’advisory finanziario con Venture Capital e Business Angels. Palmieri ha introdotto quindi le startup insurtech del network BizPlace. A cominciare da Smartphoners prima community che “ti premia se guidi in modo responsabile”. EasyClaims si è invece confrontata con gli associati sulle metodologie di certificazione delle perizie online. Well-Fare ha presentato la sua piattaforma proprietaria che unisce edutech ed insurtech. La presentazione di Pedius, startup che facilita le persone sorde ad interagire meglio col mondo esterno, ha chiuso l’incontro.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

The following two tabs change content below.
Redazione

Redazione

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech

Lascia un commento