Telemedicina, BestDoctor vuole arrivare in Europa

bestdoctor, insurtech

Telemedicina, BestDoctor vuole arrivare in Europa.

La startup assicurativa russa BestDoctor ha chiuso un round di finanziamento di serie B da 4,5 milioni di dollari guidato da Winter Capital Partners, insieme all’investitore svedese VNV Global e UNIQA Ventures. Grazie a questo investimento, la valutazione della società arriva a 90 milioni di dollari. I fondi serviranno all’insurtech per sviluppare ulteriormente la sua piattaforma di assicurazioni sanitarie, VirtualClinic.
La piattaforma offre servizi di telemedicina 24 ore su 24, medicina preventiva e altri servizi. Sebbene il prodotto sia attualmente offerto come piattaforma per aziende private, BestDoctor prevede di entrare nel mercato consumer già quest’anno.

“Stiamo perseguendo un nuovo obiettivo e costruendo una piattaforma con i migliori servizi medici a cui possono essere affidati tutti i problemi relativi alla salute – ha affermato Mark Sanevich, co-fondatore e Ceo di BestDoctor – La piattaforma consoliderà tutti i prodotti BestDoctor per diventare un esempio di approccio alla medicina orientato al cliente e al prodotto. È urgentemente necessario un nuovo tipo di servizio sanitario incentrato sul paziente e sui suoi bisogni, non solo in Russia, ma a livello globale”.

Tra i clienti della società ci sono i colossi russi della tecnologia e delle telecomunicazioni Mail.ru Group, Megafon e RBC media. L’obiettivo della società è entrare nel mercato europeo della salute digitale nel prossimo periodo.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

The following two tabs change content below.

Lascia un commento