Un 2015 all’insegna della stagnazione per le assicurazioni in Svizzera

settore assicurativo

L’Associazione svizzera delle imprese di assicurazione (ASA-SVV) ha recentemente pubblicato i dati sull’andamento del settore assicurativo nel 2015(1).
Le assicurazioni  – che rappresentano più del 43% del settore finanziario elvetico e impiegano una forza lavoro di quasi 50.000 dipendenti  – hanno creato valore per 26,1 miliardi di franchi (il 4,2% del PIL nazionale) e hanno consolidato la propria posizione nonostante il perdurare di uno scenario economico complessivo e difficile, caratterizzato da bassi tassi di interesse e da crescenti oneri di compliance per le imprese.

Stagnazione nell’assicurazione vita

  • I premi lordi sono risultati pari a 32,6 miliardi di franchi (stesso dato nel 2014);
  • nel settore “Vita collettive” il volume premi è aumentato dello 0,7%; per le coperture “Vita individuali” il totale è diminuito del 2,2%.

Assicurazione danni in crescita estremamente ridotta

  • I rami danni sono cresciuti dello 0,5% rispetto al 2014. Nel ramo auto, lo sviluppo della raccolta premi (+1,2%) si spiega, essenzialmente, con l’aumento delle immatricolazioni; nei rami incendio/eventi naturali e danni materiali, invece, l’incremento dei premi  (+1,3%) è riconducibile a un maggior sviluppo del settore delle costruzioni.

Aspetti legati alla regolamentazione e all’invecchiamento

Permane il problema della forte “pressione” normativa, che – secondo l’Associazione –  continua a rappresentare una fonte di preoccupazione (possibile causa di rallentamento dello sviluppo dell’industria, penalizzante per competitività e innovazione).

Anche l’invecchiamento della popolazione costituisce una sfida aperta per gli assicuratori elvetici; in merito, l’Associazione sottolinea la necessità di realizzare una riforma della previdenza, per salvaguardare il livello delle prestazioni previdenziali e garantire la sostenibilità del sistema.

“Chiffres et Faits 2016 du secteur de l’assurance privée”(http://www.svv.ch/sites/default/files/document/file/52056_svv_zahlen_fakten_2016_fr_web.pdf),documento pubblicato da ASA-SVV nel gennaio 2016, offre una raccolta di dati e informazioni sul mercato assicurativo elvetico riferiti al 2014.

In particolare, nel periodo di riferimento:

  • erano attive 210 imprese, di cui 159 domiciliate in Svizzera. 21 compagnie hanno operato nei rami vita e 127 nel comparto danni, mentre erano 29 i riassicuratori e 33 le impresecaptive;
  • la raccolta premi complessiva è risultata pari a 188 miliardi di franchi svizzeri, di cui 126,8 miliardi raccolti all’estero e 45,9 miliardi su territorio elvetico;
  • le prime 10 compagnie per dimensione(2)  hanno raccolto premi lordi per 44,5 miliardi sul territorio nazionale e 155,4 miliardi all’estero.

________________________________

(1) Per un confronto, si veda: “Buon andamento delle assicurazioni in Svizzera nel 2014”, in Panorama Assicurativo n.137, marzo 2015 (Sezione “Statistiche”).
http://www.panoramaassicurativo.ania.it/admin/plugin/panorama/view.html?id=36579&est=1

(2) Si tratta di Zurich, Swiss RE, Swiss Life, AXA Winterthur, Baloise, Helvetia, Allianz Suisse, la Mobilière, Generali Suisse, Catlin RE.

Articolo tratto da:

“Les assureurs confortent leur position en dépit d’un contexte difficile” (PRESS RELEASE, 03-feb.-2016)
“Les assureurs affirment leur position dans un contexte difficile” (CONFERENCE DE PRESSE, 03-feb.-2016)
ASA-SVV – ASSOCIATION SUISSE D’ASSURANCES
http://www.svv.ch/
The following two tabs change content below.
Carlo Francesco Dettori
Classe 1964. Imprenditore e Broker con esperienza trentennale nel settore delle assicurazioni, dal 1998 è presidente di JMorgan Brokers, società di brokeraggio assicurativo. Ha iniziato a svolgere la professione come agente monomandatario alla Minerva Assicurazioni. E’ stato fondatore e presidente delle seguenti società: Minerva Insurance Brokers, Consorzio Triform per la formazione, Morgan & Ashley formazione e consulenza, Charles & Willis real estate investments, AGM Consulting Group Agenzia plurimandataria, Consorzio Sintesa. Nel 2000 cofonda la Display SPA, internet company che lancia il primo sito di shopping italiano costameno.it. La sua ultima idea imprenditoriale vede la luce nel 2013: si tratta di Insurance-Arena.COM®, il 1° Social Business Marketplace per intermediari assicurativi. Infine InsurZine.COM 1° magazine Insurtech italiano

Lascia un commento