Vittoria hub, ultimi giorni per iscriversi alla Call for Ideas

vittoria hub, vittoria assicurazioni, Spazi esterni

Vittoria hub, ultimi giorni per iscriversi alla Call for Ideas.

Termina il 31 gennaio la Call for Ideas lanciata lo scorso ottobre da Vittoria hub per selezionare idee imprenditoriali innovative che grazie all’impiego di tecnologie come AI, IoT e Distributed Ledger Technology possano predire eventi o comportamenti oggi imprevedibili o identificare nuovi oggetti classificabili come “assicurabili”.

Questa seconda “chiamata” alle start-up più intraprendenti e rivoluzionarie ha un obiettivo preciso: innovare il mondo dell’assicurazione nelle due macroaree prodotto e mercato.

L’impiego di nuove tecnologie come AI, IoT e Distributed Ledger Technology, potrebbe da una parte garantire la realizzazione di nuovi prodotti capaci di prevedere eventi o di rilevare comportamenti volti a mitigarne o aggravarne il rischio, dall’altra consentire l’ampliamento del mercato grazie alla tracciatura e al monitoraggio di nuovi oggetti o eventi altrimenti non assicurabili.

Le start-up che rispondono ai requisiti richiesti possono candidarsi alla Call compilando il form online disponibile qui.

Una volta presentata la candidatura e superato con successo il processo di selezione, le nuove realtà potranno accedere al programma Via2 finalizzato ad un percorso di crescita dall’idea al go to market in ambito Insurtech. Diviso nelle 3 fasi Incubazione, Adozione e Accelerazione, Via2 permetterà alle start-up di ottenere condizioni favorevoli di Financing e premi incrementali fino a 60.000€. Contributi che verranno erogati a seguito dell’emissione da parte delle start-up di SFP su futuri aumenti di capitale.

I servizi offerti da Vittoria hub e dai partner

Vittoria hub offre un programma di crescita dedicato all’Open Innovation nel mondo Insurtech, basato su un modello di collaborazione tra start-up, partner e Vittoria Assicurazioni.

Le start-up che entreranno in Vittoria hub beneficeranno non solo di importanti agevolazioni economiche ma anche di servizi, messi a disposizione da un network di partner convenzionati, per lo sviluppo e la crescita della loro azienda come mentorship, sviluppo sostenibile, supporto finanziario e operativo, servizi logistici e amministrativi.

Ad oggi il network è composto dalle seguenti aziende: BeOn, Backtowork, CRIF, Design Group Italia, Doppia Elica, E-levation, F2A, FairConnect, Fintastico, G2, Gellify, Horsa, Knowhedge, Logotel, Mastra, Microsoft for Startups, Maps Group, Osservatori.net, Orrick, Robosque, Siliconlab, Tacoma, Transcom, Studio Dattilo e Delta. Start-up partner: Lokky, Med-EA, Hlpy, IBC.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

The following two tabs change content below.

Lascia un commento