Webinar Anra, l’impatto dell’emergenza coronavirus sui contratti

bitul polisa, contratti coronavirus

Webinar Anra, l’impatto dell’emergenza coronavirus sui contratti.

“L’impatto dell’emergenza Coronavirus sui contratti:conseguenze e rimedi” è stato il titolo del webinar organizzato da Anra, Associazione Nazionale dei Risk Manager. In questa sede, il Presidente Alessandro De Felice ha fatto il punto della situazione assieme all’avvocato Claudio Perrella, socio Anra specializzato nelle controversie assicurative, approfondendo problematiche e contenziosi complessi ed inediti sul fronte contrattuale che le imprese si troveranno ad affrontare in conseguenza all’emergenza Covid-19.

In Italia e nel mondo, i legali stanno analizzando l’impatto delle misure di contenimento del virus sulla risoluzione dei contratti, e si stanno già adoperando per una loro rinegoziazione, come misura di mitigazione del rischio e di eventuali futuri costi per contenziosi. La criticità principale è l’assenza di una definizione univoca e specifica del concetto di forza maggiore, in particolare per quei contratti soggetti a common law che non hanno previsto una clausola specifica sul tema, o che non hanno inserito abbastanza specificazioni da tutelarsi anche in una situazione di pandemia.

Guardando al nostro Paese, l’articolo 91 del nuovo decreto Cura Italia affida la risoluzione in materia di ritardi o inadempimenti contrattuali ad un giudice, che caso per caso valuterà l’impossibilità di adempire in maniera totale o parziale agli obblighi contrattuali, e le relative conseguenze: l’esortazione è quella di tenere conto della situazione emergenziale in atto, acconsentendo a concessioni che in un contesto differente potevano non essere previste. Si afferma inoltre in maniera definitiva l’obbligo di rinegoziazione, un principio che già si era affacciato nel panorama giuridico e in base al quale l’applicazione dei principi di diligenza e buona fede impone alla parte in posizione contrattualmente più favorevole l’obbligo di rinegoziare il contratto.

“In questo momento di difficoltà, cerchiamo di portare avanti le attività della nostra Associazione con creatività ed entusiasmo, nell’ottica di una business continuity. È fondamentale continuare il nostro lavoro di formazione e sensibilizzazione sui temi del rischio, fornendo ad aziende ed imprese tutti gli strumenti necessari per farvi fronte e creando occasioni di formazione e confronto professionale: questo webinar va esattamente in questa direzione”, commenta Alessandro De Felice, Presidente ANRA. “Di fronte a un’emergenza sanitaria di portata globale, che modificherà equilibri e rapporti economici, è importante affidarsi alla voce degli esperti, per capire come rispondere al meglio alle conseguenze di questa nuova situazione, e poter ripartire limitando i danni.”.

Webinar Anra, i prossimi appuntamenti

I momenti di approfondimento Anra proseguiranno anche per questa settimana: domani, martedì 24 marzo, alle ore 13, il Presidente Anra sposterà il focus sul rapporto Coronavirus e fake news con il webinar “Virologia delle bufale: i rischi della disinformazione ai tempi del Covid-19”. Ospite per l’occasione sarà Claudio Michelizza, admin e fondatore di Bufale.net.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

The following two tabs change content below.

Lascia un commento