Whatsapp pronta a contendere ad Amazon il mercato assicurativo indiano

whatsapp assicurazioni

Whatsapp pronta a contendere ad Amazon il mercato assicurativo indiano.

Whatsapp è pronta a fare il suo ingresso nel mercato indiano dei servizi finanziari. Ad annunciarlo è Abhijit Bose, capo di WhatsApp India, durante il Global Fintech Festival. La società di messaggistica di proprietà di Facebook, ha già lanciato dei progetti pilota con alcune banche tra cui ICICI Bank e HDFC Bank. “In base ai risultati, coinvestiremo e ridimensioneremo. Anche una piccola conversione della domanda si tradurrà in un’infusione di risparmi significativi nel sistema finanziario” ha aggiunto Bose.
L’obiettivo dichiarato è raggiungere quella fascia della popolazione indiana finanziariamente sotto protetta come ha spiegato Bose: “Il nostro obiettivo collettivo nei prossimi 2-3 anni dovrebbe essere quello di aiutare i lavoratori a basso salario e l’economia informale e non organizzata ad accedere facilmente a tre prodotti: assicurazioni , microcredito e pensioni”.

Whatsapp entra così in un mercato, quello indiano, in pieno fermento. Nel Paese asiatico infatti il servizio di messaggistica se la dovrà vedere con Paytm (sostenuto da Alibaba e SoftBank), PhonePe (sostenuto Walmart) e Amazon. Paytm ha annunciato il suo ingresso nel settore assicurativo acquisendo la compagnia Raheja QBE General Insurance. PhonePe ha stretto una partnership con ICICI Lombard per offrire prodotti assicurativi mentre Amazon Pay ha siglato un accordo di distribuzione con l’insurtech Acko.

Whatsapp parte da una base di 400 milioni di utenti, tutti potenziali clienti futuri. Inoltre, in primavera ha acquisito per 5,7 miliardi di dollari il 10% di Jio Platforms, società del gruppo di Reliance Industries, la più grande compagnia privata indiana, di proprietà di Mukesh Ambani. Jio Platforms, con circa 340 milioni di utenti, è uno dei principali operatori telefonici indiani e potrebbe rappresentare la classica testa di ponte per consentire a Whatsapp di vincere la partita dei servizi finanziari in India.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

The following two tabs change content below.

Lascia un commento